Rodolfo Maltese è morto, addio al musicista del Banco Del Mutuo Soccorso

Rodolfo Maltese è morto a Roma all'età di 68 anni: era malato da tempo.

rodolfo maltese

Rodolfo Maltese è morto a Roma nel pomeriggio di oggi, 3 Ottobre 2015. Era membro del Banco del Mutuo Soccorso già colpito di recente dalla morte del cantante Francesco di Giacomo e dalla malattia del tastierista Vittorio Nocenzi. Maltese è scomparso al Policlinico Umberto I di Roma, dove era ricoverato, come hanno reso noto delle fonti vicine alla famiglia.

Nato a Orvieto nel 1947, Rodolfo Maltese era di formazione classica e jazz e aveva militato in diverse formazioni prima di approdare agli Homo Sapiens e infine al Banco Del Mutuo Soccorso su invito di Vittorio Nocenzi. Chitarrista, trombettista e compositore di valore, con la band tra le più celebri del prog italiano, Maltese esordisce nel 1972 con l'album Io sono nato libero. Proseguirà con loro tutta la sua carriera principale, non disdegnando collaborazioni con cantanti del panorama pop italiano come Riccardo Cocciante o Angelo Branduardi, ma anche sperimentazioni con Mauro Pagani.

Sulla pagina ufficiale del Banco del Mutuo Soccorso sono apparse poche toccanti parole per la scomparsa di Rodolfo Maltese, con una citazione del loro celeberrimo brano Moby Dick.

Ci stringiamo in un silenzio raccolto, discreto, profondo - proprio come te Rudy. Il dolore e' troppo, ma ti dedichiamo...

Posted by Banco del Mutuo Soccorso - Official on Saturday, 3 October 2015

(in aggiornamento)

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail