Taylor Swift rifiuta una performance da 2 milioni di dollari per assistere a un battesimo

Taylor Swift era stata richiesta per esibirsi da un matrimonio -sotto lauto compenso- ma ha detto No.



Taylor Swift

è stata invitata ad esibirsi al matrimonio di un miliardario, sotto il compenso di due milioni di dollari. Per lei solo l'impegno di cantare tre pezzi a sua scelta durante quel grande giorno. Pochi minuti di performance con la sicurezza di incassare una cifra davvero importante. E, invece, la cantante americana ha rifiutato perché aveva già preso precedentemente un impegno personale.

Ha scelto, infatti, di recarsi nella casa di Los Angeles di una delle sue amiche più care, la modella e attrice Jaime King (in foto), che festeggiava il battesimo del suo bambino, di cinque settimane. E una volta arrivata, ha anche cantato tre pezzi:

Taylor si è presentata con la musica di accompagnamento e si è esibita con tre dei suoi più grandi successi, tra cui 'Love Story', 'I Knew You Were Trouble' e 'Red

swift.png

Un ospite ha anche raccontato un particolare divertente e curioso:

"Ha anche scosso un po' tra le braccia il piccolo Leo e canticchiato una ninna nanna per lui. Ma ha iniziato a urlare quasi subito, così lo ha timidamente restituito a sua madre"

Il piccolo sarà sicuramente del #TeamPerry.

E poi, l'invitato alla cerimonia ha aggiunto:

"Bisogna ammirare la sua amicizia nell'aver messo il suo impegno davanti a considerazioni finanziarie. Ha detto di no ad una piccola fortuna in modo da poter portare la felicità a una buona amica"

Con lei all'evento il fidanzato e produttore Calvin Harris.

Via | ContactMusic

  • shares
  • Mail