Charli XCX annulla il tour americano: "Ho bisogno di essere creativa, sono infelice"

Si ferma qui il tour di Charli XCX: non ci sarà più la seconda serie di date autunnali in America. E la cantante rivela le ragioni che l'hanno portata a prendere questa decisione.

Doveva iniziare il 14 settembre a Boston la seconda parte del tour di Charli XCX, in America. E invece, la cantante ha annunciato di aver cancellato tutti le 13 date rimanenti e previste. Il motivo? La "necessità di essere creativa" e la sensazione di sentirsi insoddisfatta durante le performance sul palco.

"Purtroppo io non continuerò il mio "Charli and Jack Do America Tour" il prossimo autunno. Per motivi personali non sarò in grado di continuare il tour. Questi motivi personali includono il fatto che io abbia bisogno di sentirmi ed essere creativa"

Il programma frenetico, le esibizioni sul palco e i numerosi impegni le impediscono di poter dare vita a nuova musica e questo è insostenibile per lei.

"Gli artisti vanno in tour per un molto molto tempo ed io sono stata in viaggio per un po', adesso, probabilmente non quanto altri, ma per me è sembrato un'eternità. Ho difficoltà a creare mentre io sono in tour e questa cosa mi sta rendendo infelice"

charli.png

Poi ha continuato:

Come artista ho bisogno di muovermi rapidamente e scrivere molto, di non sentirmi inquieta. A volte essere in tour veramente mi trasporta in questo mondo isolato dove mi sento giù e triste, ma soprattutto faccio fatica ad essere multi-tasking e scrivere canzoni allo stesso tempo. Ed è quello che devo fare per sentirmi bene. Non voglio fare uno spettacolo in cui mi sento come se stessi facendo solo movimenti. Voglio esibirmi e sentirmi viva: e nell'essere lì, se mi sforzo di farlo, non farò una grande spettacolo per tutti voi. "

Via | Mirror

  • shares
  • Mail