A letto con Madonna, la cantante confessa: "Ho paura a vederlo"

Non è facile rivedersi in vecchie immagini. E lo sa bene anche Madonna in persona.

In Italia è stato tradotto in "A letto con Madonna" ma, in originale, il film documentario di Madonna si intitola "Truth or Dare". Fu presentato alla 44ª edizione del Festival di Cannes (fuori concorso), nel maggio 1991. Sono passati oltre vent'anni ma quella pellicola, probabilmente conosciuta a memoria dai fan della cantante, non è molto "amata" dalla stessa protagonista. Fu registrato durante il world tour Blond Ambition e, oltre alle immagini dei concerti, le immagini rendono il pubblico partecipe di come la celebrità non solo altera la vita di un artista, ma anche quali sono gli effetti della notorietà di una grande diva. Registrato durante il world tour Blond Ambition, il film guarda oltre le spettacolari immagine del concerto: il pubblico viene reso partecipe, di come la celebrità non solo modifichi la vita di un artista, ma anche quali siano gli effetti della notorietà di una grande artista. A letto con Madonna, che prende il nome dal gioco intrapreso durante il documentario (Truth or Dare/Obbligo o verità), alterna divertimento e momenti commoventi, sempre onesto e rivelatore, della troupe di Madonna e il suo staff. Il film è diviso in due parti: le esibizioni sul palco e le scene dietro le quinte che mostrano i momenti più privati della cantante. La fotografia è a colori e nel in bianco e nero.

Ebbene, Madonna, in una recente intervista con Andy Cohen per Entertainment Weekly, ha ammesso di non aver visto per intero il film.

94670b_a-letto-con-madonna-visore.jpg

Ho visto dei pezzi. Lo guardo e dico qualcosa tipo "Oh mio Dio, non posso". E' difficile vedere me stessa fare qualcosa. Non riesco nemmeno a rivedermi in concerto, come per il mio ultimo tour.

Di fronte alla richiesta di Cohen di guardarlo insieme, Madonna ha rifiutato, scherzando e promettendo, prima o poi, di farlo:

Ho paura di guardarlo. Penso solo che io appaia come un'orribile mocciosa, questo è quello che mi fa paura

Via | PopCrush

  • shares
  • Mail