Phil Collins annuncia il ritiro dalle scene

Non capita tutti i giorni che un artista annunci ufficialmente il suo ritiro: di solito finisce lentamente nell'oblio o sceglie di ritirarsi silenziosamente a vita privata. Mi ha lasciato quindi di stucco l'annuncio di Phil Collins di volersi definitivamente ritirare dalle scene.

Durante un'intervista al quitidiano inglese The Times, l'ex batterista e cantante dei Genesis ha dichiarato che, finita la reunion dei Genesis, non ha intenzione di tornare a suonare dal vivo o a registrare materiale in studio. Continuerà però a scrivere, dice, semplicemente perchè non riesce a smettere.

Da buon pensionato Collins si dedicherà agli hobby di gioventù: nel suo caso niente bocce o pesca, continuerà a collezionare memorabilia della battaglia di Forte Alamo, un'attività curiosa ma "non rara per un uomo della mia età, cresciuto con i racconti di Davy Crockett".

Ammetto che le produzioni del Collins solista non mi hanno mai entusiasmato granchè, ma il suo gesto merita comunque rispetto: certo meglio di altri "vecchietti" che continuano a calcare i palchi, costruendosi una nicchia di pubblico affezionato ma scivolando a volte nel ridicolo. Dunque buona pensione Phil!

  • shares
  • Mail