In vendita 2 libri dedicati ai Tokio Hotel


Come anche noi di Soundsblog abbiamo potuto constatare attraverso i tantissimi commenti arrivati ai post a loro dedicati, i Tokio Hotel riescono come pochi altri a catturare attenzione e suscitare reazioni nel pubblico. A quelli che li amano e li seguono giorno dopo giorno si contrappone una fazione agguerrita e combattiva che invece li giudica un gruppo artificiale, fatto quasi di plastica, e li ritiene soltanto l’ennesimo prodotto creato dall’industria musicale per far soldi e vendere dischi.

Che siate ammiratrici sfegatate di Bill Kaulitz oppure “Anti-tokio hotel” accaniti, non potete non ammettere che il fenomeno c’è, esiste, e diventa sempre più grande. E tutti si affrettano a dir la propria al riguardo, alimentandolo.

Come al solito il settore del merchandising ci si tuffa senza esitazioni: dopo cd, posters, giornalini e gadget vari spuntati come funghi per soddisfare ogni esigenza, ora anche il mondo della letteratura ha deciso di occuparsi dei TH (e guadagnarci sopra!): in Italia sono in vendita 2 libri che vedono protagonista la band tedesca, in alto potete ammirarne le copertine e a seguire troverete maggiori informazioni.

Il primo volume si intitola “Tokio Hotel: Tsunami”, è stato scritto dalla francese Beatrice Nouveau e pubblicato con successo nel suo Paese l’anno scorso. Racconta e mostra attraverso un sacco di immagini l’avventura di Bill e compagni, soffermandosi sul clamoroso successo ottenuto in Francia, Germania e Italia. L’editore è Giunti e il prezzo di copertina è di 12,90 euro.

Il secondo esce in libreria proprio oggi 22 aprile, si intitola “Destinazione Tokio Hotel” ed è pubblicato da Mondadori. E’ un romanzo scritto dalla sedicenne Dorotea De Spirito, manco a dirlo grandissima fan dei ragazzi, e costa 14 euro. La trama è la seguente:

"Le giornate di Nadia sono tutte uguali: casa, scuola e danza. Non si aspetta sorprese e pensa che niente possa scuotere la sua tranquilla esistenza. Ma tutto sta per cambiare: un vortice di emozioni sta per travolgerla, sulle note delle canzoni di quattro angeli dark, i Tokio Hotel. Una rissa durante una lezione di danza, un concerto che spazza via, con un bacio, un amore finito. Ed è subito via."

Se siete ammiratrici e avete già letto almeno uno dei due libri, scriveteci cose ne pensate e se vi è piaciuto. Se invece fate parte degli Anti-TH…prego, avanti con giudizi ed insulti!

  • shares
  • Mail