Malcolm Young, non dimenticheremo i tuoi riff

malcolm_young_tribute

La stazione radio brasiliana 89FM ha pubblicato un video in cui vengono mostrati pazienti affetti da demenza mentre ascoltano la musica degli AC/DC, come tributo a Malcolm Young, colpito l'anno scorso dalla malattia all'età di 61 anni, e costretto a ritirarsi dall'attività live ed essere ricoverato in una casa di cura. Potete vedere il video qui sotto.

La demenza è una malattia che porta a dimenticarsi tantissime cose della propria vita, e Malcolm a quanto pare ha dimenticato anche i riff che hanno portato al successo la sua band - il video vuole mostrargli che la sua musica durerà per sempre, anche se lui stesso l'ha dimenticata.

Questo è il messaggio del video, sovraimpresso ai momenti in cui le persone si godono la musica e ricordano di quando da giovani ballavano e suonavano:

"Malcolm, queste sono persone vere che soffrono della tua stessa malattia. La maggior parte dei loro ricordi è scomparsa. Ma come puoi vedere, mentre ascoltano gli AC/DC la cosa che si scordano è della loro demenza.
Anche se un giorno potresti scordarti del mondo, il mondo non si scorderà di te, Malcolm. La tua musica sarà sempre più forte della tua malattia."

89FM spera che il messaggio arriverà direttamente a Malcolm, che il video gli venga mostrato, grazie alla diffusione dell'hashtag #unforgettableriffs.

#Unforgettableriffs - 89fm (english) from Agência Africa on Vimeo.

  • shares
  • Mail