Antonello Venditti a L'Arena: "Tortuga? E' la voglia di stare ancora insieme, di cantare"

Antonello Venditti ospite de L'Arena.

Tornato dopo quattro anni con il suo nuovo album "Tortuga", Antonello Venditti è stato oggi ospite de L'Arena - Protagonisti, condotto da Massimo Giletti.

Con gli immancabili occhiali e il chiodo, il cantautore romano ha raccontato questo nuovo album:

Cos'è Tortuga per me? E' ancora il sogno di essere bambini e ricominciare da capo. E' il bar fuori al Liceo Giulio Cesare.

Giletti ha mandato un pezzetto del video di "Cosa avevi in mente", singolo d'apertura del nuovo disco. Sul senso del brano il cantautore ha spiegato:

Noi tutti siamo stati peggiori di tutti. Ma tutti poi abbiamo un sogno. Potrei chiederlo a chiunque "Cosa avevi in mente"? Ai giovani come ai signori.

arena giletti venditti

La voce di Roma ha avuto anche l'occasione di ricordare la sua amicizia con Pino Daniele, scomparso i primi giorni del 2015, grazie ad una clip di una serata estiva insieme:

Pino era mio amico, amico anche di vacanze. Eravamo vicini all'Argentario, quel video risale al ferragosto di due anni fa. Eravamo nel suo stabilimento a sentire Tullio De Piscopo che suonava per noi. Era più simile a me, ironico con una nota di malinconia. Mi prendeva sempre in giro perché mi tingo i capelli. Una volta l'8 marzo, come regalo, mi ha mandato una tintura per capelli.

Infine, quando Giletti gli ha chiesto cosa gli abbia portato questo nuovo disco (il 19esimo per il cantante"), Venditti ha risposto:

Mi dà la voglia di ricominciare, di stare insieme, cantare ancora, con un nuovo gruppo. Ho la fortuna che mi piaccia fare tutto questo.

  • shares
  • Mail