Bluvertigo, Andiamo a Londra è il nuovo singolo (Video live e testo)

I Bluvertigo sono tornati. La band capitanata da Marco Castoldi in arte Morgan si è esibita nel corso del Concertone romano del primo maggio ma non è stato un live dedicato solo ai vecchi successi del gruppo. In chiusura infatti la band ha presentato in anteprima un nuovo singolo dal titolo Andiamo a Londra. Lo trovate al minuto 15.20 del video in apertura. Ma anche, in versione preview, qui di seguito:

Bluvertigo 2015. Andiamo a Londra - Anteprima. Il nuovo singolo. Coming soon.

Posted by Bluvertigo on Venerdì 1 maggio 2015

Morgan questa sera si è riconfermato il grande showman che è sempre stato. Grande showman con la voce a intermittenza. E possiamo dire senza timore di essere tacciati di disfattismo che al concertone la prova vocale di Castoldi non sia stata delle migliori. Andiamo a Londra, quindi, andrebbe ascoltata in versione "registrata e corretta" prima di poter dare un giudizio obiettivo sul pezzo.

L'unica certezza è che dopo una decade di silenzio i Bluvertigo si siano ritrovati per registrare un nuovo brano. Che sia il preludio di un disco di inediti prossimo venturo? Stando a quanto riporta Rockol, che ha incontrato Morgan nel backstage del Concertone, parrebbe proprio di sì. Anzi, il frontman dei Bluvertigo avrebbe rivelato al sito perfino il titolo del nuovo disco, ovvero Tuono:

Tuono è l'unione della parole 'tono', 'tempo' e 'suono'. Il titolo sarà dunque 'Tuono - tono, tempo e suono'

Queste le parole del buon Castoldi. Se non fosse la duecentesima volta che annuncia un nuovo disco (in gruppo o da solista), verrebbe quasi da credergli...

Ora vi lasciamo al testo di Andiamo a Londra, subito qui sotto. Lalalala, wuuuhuuu, lalalala.

Bluvertigo - Andiamo a Londra

Schermata 2015-05-02 alle 02.03.27

Sulla base del dubbio che gli uomini siano tutti uguali
andiamo a Londra a salutare alcuni amici
e a farne di nuovi
sulla base del dubbio che signori si nasce
andiamo a Londra
a lavorare e imparare la lingua
gli italiani nel presente
e nel passato
sempre troppo vicini al papato
siam bloccati nei costumi nei legittimi cambiamenti
nei mancati divertimenti
non si può fare i turisti
e nemmeno organizzarsi
tanto lo spazio non esiste

sulla base del dubbio che gli uomini siano tutti uguali
andiamo a Londra a salutare alcuni amici
e a farne di nuovi
sulla base del dubbio che signori si nasce
andiamo a Londra
a lavorare e imparare la lingua
gli italiani nel presente
e nel passato
sempre troppo vicini al papato
siam bloccati nei costumi nei legittimi cambiamenti
nei mancati divertimenti
non si può fare i turisti
e nemmeno organizzarsi
tanto lo spazio non esiste

un soffio impercettibile
si apre una pagina a caso del dizionario italiano
la voce che esce è obliosamente
mi chiedo se l’oblio è un luogo o uno spazio
sicuramente finché c’è una regola o un legame
l’oblio non è possibile

lalalalala
lalalalala
wuuuhuuu
lalalalala
lalalalala

siam bloccati nei costumi nei legittimi cambiamenti
nei mancati divertimenti
andiamo a Londra
non si può fare i turisti
e nemmeno organizzarsi
tanto lo spazio non esiste

lalalalala
lalalalala
wuuuhuuu
lalalalala

andiamo, andiamo, andiamo a Londra

  • shares
  • Mail