Madonna criticata da Alessandra Mussolini: "Turn Up the radio infanga Firenze!"

Ebbene sì. E' arrivata la critica e l'accusa che proprio non ti aspetti. Turn Up The Radio è l'ultimo video girato da Madonna, proprio a Firenze. Una gioia per i fan italiani della cantante che hanno apprezzato la scelta di ambientarlo nel Belpaese. Ma non una gioia per Alessandra Mussolini. Si, avete letto bene. Ecco le parole del politico, come riportato da L'Unità:

"Madonna infanga Firenze. Il suo video, con prostitute e trans che incontra nelle strade e paga prima di caricare in macchina, proietta un'immagine degradata della città nel mondo. Il video, che è on air su tutte le televisioni del mondo, è stato girato poche settimane fa in occasione del concerto della cantante nella città toscana. Ricordiamo che Firenze nel mondo è considerata tra le città d'arte più belle in assoluto. Perchè Madonna non gira in altri posti già degradati i suoi video? Poteva andare in Messico o in Colombia se proprio doveva fare quest'affronto. Ci sono gli estremi per danni di immagine alla città. Il sindaco Renzi proceda immediatamente. Dovrebbe assolutamente far sì che venga tolto questo passaggio delle prostitute"

Tralasciando che saranno contenti i Messicani e i Colombiani per essere stati indicati come abitanti di uno stato degradato (!?). Perchè solo lì ci sono trans e prostitute? E poi, quella è un'immagine degradata? Chiudiamo gli occhi e facciamo finta di nulla? E c'è di meglio (...) a concludere la vicenda. E' stato contattato l'ufficio stampa di Madonna che ha replicato:

"Madonna ama tutti: ricchi e poveri, santi e peccatori"

Ah, dimenticavo. In apertura post vi rimettiamo il video di Turn Up The Radio. Così, per gradire.

  • shares
  • +1
  • Mail