Laura Pausini: "Nessuno coinvolgimento dello show per il ragazzo ucciso oggi a Lecce"

pausini

Vi riportiamo integralmente il comunicato rilasciato dall'Ufficio stampa di Laura Pausini:

    PALCO E PRODUZIONE DI LAURA PAUSINI FERMI A MALTA.
    NESSUN COINVOLGIMENTO DELLO SHOW PER IL RAGAZZO UCCISO OGGI A LECCE

    La produzione dello Show di Laura Pausini, smentisce categoricamente qualunque riferimento all'incidente che si è verificato nel pomeriggio di oggi presso la struttura fieristica di Lecce e che è costato la vita a Valentino Spalluto. Il palco e tutta la struttura produttiva dello show sono fermi a Malta per lo smontaggio del concerto che l'artista ha tenuto ieri sera. I mezzi dello show, ancora fermi a Malta, e la cui partenza era prevista nella serata di oggi, sono stati fermati in attesa che la produzione comprenda dai responsabili del comune di Lecce gli accadimenti del pomeriggio

Ecco le parole che, giustamente, vogliono mettere luce sul tam tam mediatico di queste ore. Un ragazzo stava lavorando per allestire un ponteggio per il concerto della cantante, previsto sabato sera, quando uno scooter si è avvicinato e qualcuno ha fatto fuoco con due colpi di pistola.

La vittima, di 20 anni, è morto durante il trasporto in ospedale. Una storia nella quale, il luogo dell'incidente è stato solo, per casualità, quello dove si sarebbe esibita sabato la cantante italiana.

  • shares
  • +1
  • Mail