Lynyrd Skynyrd, Bob Burns è morto: incisero Sweet Home Alabama

Bob Burns, uno dei membri fondatori dei Lynyrd Skynyrd, è morto in un incidente d'auto.

Bob Burns è morto venerdì sera, intorno alle 23,56, in seguito a un incidente stradale.

L'uomo, uno dei membri fondatori dei Lynyrd Skynyrd, è morto a Cartersville, Georgia. Aveva 64 anni.

Secondo le prime ricostruzioni, Burns, mentre stava facendo una curva a destra, ha colpito una cassetta postale e un albero, con la parte anteriore della macchina. A riportare la notizia è stata Tracey Watson, portavoce del Georgia State Patrol. La CNN ha assicurato che, nel momento dello schianto, non indossava la cintura di sicurezza.

Robert Lewis Burns Jr, questo il suo vero nome, è un musicista che ha formato una band con i suoi amici adolescenti nel 1960 a Jacksonville, Florida. Inizialmente il gruppo era stato denominato My Backyard. Successivamente prese vita come The Noble Five e, ancora, One Percent. Infine, quello ufficiale e rimasto per sempre, Lynyrd Skynyrd, scelto come omaggio sberleffo ad un loro insegnante, Leonard Skinner, che si era strenuamente battuto affinché agli studenti di sesso maschile non avessero i capelli lunghi.

Billy Powwell, Artimus Pyle and Gary Ros

Burns ha suonato in alcuni dei brani più celebri della band come "Free Bird" e "Sweet Home Alabama". Prese la decisione di abbandonare la band nel 1974 dopo aver capito che la vita on the road non era adatta a lui ed è stato sostituito da Artimus Pyle. Per l'ingresso della band nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2006, Burns si è ricongiunto con i Lynyrd Skynyrd per una performance speciale.

La notizia è stata confermata anche sulla pagina Facebook degli Artimus Pyle Band:

"Come fan siamo assolutamente devastati, questa mattina, dopo aver appreso che il nostro caro amico, compagno di band e il batterista originale dei Lynyrd Skynyrd, Bob Burns è morto. Bob è stato uno dei più gentili e dolci uomini che si poteva mai desiderare di incontrare... Arrivino le nostre preghiere alle figlie Lou e Kristen. Riposa in pace, mio vecchio amico"

Via | People

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail