Perturbazione, Gigi Giancursi ed Elena Diana lasciano il gruppo

La band non si scioglie e rinnova l'appuntamento con i fan per i prossimi concerti

I Perturbazione sono diventati ancora più noti al grande pubblico sicuramente grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo 2014 condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Alla kermesse presentano i brani L'Italia vista dal bar e L'unica. E' quest'ultima a passare, vince il premio della Sala Stampa e si piazza al sesto posto della classifica finale.

Ma poco fa, direttamente dalla pagina Facebook della band, ecco l'annuncio inaspettato: Gigi ed Elena lasciano il gruppo:

Quello di oggi è un post davvero unico, di quelli forti. Chi ci segue da anni sa che ci siamo definiti più volte come una famiglia. Ecco, a volte anche le famiglie non riescono a rimanere unite. È un po' che la cosa era nell'aria e con questo comunicato la rendiamo ufficiale: Gigi Giancursi ed Elena Diana si separano dal gruppo. Non esistono spiegazioni semplici per una questione complessa. Dopo più di vent'anni insieme, torti e ragioni sono una matassa molto intricata di motivi personali ma anche di importanti divergenze dal punto di vista artistico. La cosa più naturale che ci viene da fare è lasciare la parola ai protagonisti: ecco qui di seguito il saluto di Elena. Gigi ha risposto a modo suo, dalla sua pagina. Tommaso, Cristiano, Alex e Rossano sono e rimangono i Perturbazione, con la voglia di scrivere altre canzoni e continuare il viaggio, come questa sera sul palco di Torino. Senza rimpianti e felici della strada fatta insieme fino ad oggi. Grazie.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

A seguire, il messaggio di conferma di Elena che ammette come le cose siano cambiate, col tempo, e augura ai Pertubazione il meglio:

perturbazione

'Ho iniziato la mia collaborazione con i Perturbazione nel lontano Settembre del 1994. Abbiamo provato, provato, provato e provato e da queste prove è nata molta musica che abbiamo portato su centinaia di palchi in giro per l'Italia e anche su qualche palco europeo. Ho macinato migliaia di kilometri stipata in furgoni di ogni tipo, condiviso pranzi, merende e cene. Ho ingurgitato ettolitri di caffè per poter iniziare a suonare a mezzanotte, talvolta all'una e condividere con i miei fratelli musicisti quel momento magico che, messi da parte inevitabili litigi, stanchezza e problemi personali, tante volte abbiamo creato con la complicità delle persone che sono venute ad ascoltarci. Siamo anche andati al Festival di Sanremo, una vera avventura e poi di nuovo on the road. Entusiasmo e insoddisfazioni, dolori e gioie. Poi il vento è cambiato, quel vento speciale che soffia per ognuno di noi in particolari momenti della nostra esistenza e che dobbiamo assolutamente seguire per far sì che la nostra linfa vitale si rinnovi e la vena creativa non inaridisca. Ho seguito quel vento, con l'appoggio morale dei miei fratelli in musica e il "circolo" si è chiuso. Nel settembre 2014 si è concluso il tour e la mia barca ha cambiato direzione. Auguro un buon vento ai Perturbazione e a tutte le persone che ci e mi hanno seguito in questi anni per le strade della musica. E non solo. Con grande affetto. Elena'

  • shares
  • Mail