Festival di Sanremo 2015, Dear Jack: "Manderemo un brano, speriamo di esserci"

"Noi di sicuro manderemo un nostro brano con la speranza di poter salire su un palco che è la storia della musica italiana", dicono i cinque musicisti che sabato sera si sono esibiti al Forum di Assago

I Dear Jack sabato sera hanno fatto cantare e ballare circa undicimila persone - soprattutto ragazzini - al Forum di Assago, tutto esaurito per l'occasione. La band, nata nell'ultima edizione di Amici, è in tour. Dopo Forlì, Roma e, appunto, Milano, sabato sarà la volta di Bari; quindi Pescare e Genova. E intanto ai giornalisti i cinque componenti, guidati da Alessio Bernabei, fanno sapere di avere voglia di salire sul palco del teatro Ariston il prossimo febbraio:

Noi di sicuro manderemo un nostro brano con la speranza di poter salire su un palco che è la storia della musica italiana.

Prima, però, c'è un tour da portare a termine anche perché esso "per noi è la vera prova del nove perché siamo partiti da un programma televisivo e solo adesso ci siamo trovati ad affrontare il mondo della musica vera". Il prossimo anno, Festival di Sanremo o meno, sarà rilasciato un nuovo album di inediti. Anche perché c'è da irrobustire il repertorio. Nel corso dei concerti, non a caso, la band ha eseguito anche una serie di cover oltre a loro hit come 'La pioggia è uno stato d'animo', 'Ricomincio da me' e 'Domani è un altro film': da 'Beat it' di Michael Jackson a 'Wonderwall' degli Oasis,da 'Pensiero' dei Pooh ad 'Assieme a te sto bene' di Lucio Battisti, fino a 'Arrivederci' di Umberto Bindi:

Abbiamo pensato a tutte le fasce d'età del nostro pubblico e abbiamo voluto interpretare a modo nostro anche canzoni di cantautori con la cui musica siamo cresciuti.

dear jack

  • shares
  • Mail