Federico Fiumani, Un ricordo che vale dieci lire: nuovo album in uscita il 18 Novembre 2014

Il leader dei Diaframma pubblica un disco di cover per omaggiare i pezzi della tradizione cantautorale italiana.

Le nuove frontiere della musica partono dal passato e questo Federico Fiumani lo sa bene: il frontman e cantante dei Diaframma, storica band nata nel 1980 e nome di punta della scena punk e new wave italiana, ha deciso di ripartire proprio dalla tradizione cantautorale italiana degli anni Sessanta e Settanta, realizzando un disco di cover dal titolo nostalgico Un ricordo che vale dieci lire, in uscita il prossimo 18 Novembre 2014.

Copertina_ricordochevale10lire_light

L'album contiene undici pezzi conosciutissimi e riarrangiati per l'occasione da Federico Fiumani con l'aiuto del produttore Alessandro Grazian: una mossa inedita da parte del leader dei Diaframma che abbandona temporaneamente le corde slabbrate del punk per diventare un crooner di tutto rispetto. Al disco hanno collaborato in qualità di musicisti anche Giambattista Tornielli (violoncello), Nicola Manzan (violino) e Antonio 'Cooper' Cupertino (percussioni e cori).

Il trait d'union del passato con i nuovi mezzi della diffusione musicale sta anche nel progetto di crowdfunding lanciato da Fiumani per la pubblicazione di Un ricordo che vale dieci lire: in pochi mesi sono stati raccolti oltre diecimila euro su Musicraiser per la realizzazione del disco, che verrà distribuito in 1000 copie in vinile per dare un senso di organicità (specialmente temporale) al progetto tanto voluto da Federico Fiumani. Sulla pagina del progetto trovate anche altre specifiche per partecipare.

Sono molto contento del risultato di questa operazione… E comunque, se nel '77 non ci fosse stato il punk avrei provato a fare canzoni come queste, ma siccome c'è stato, vi dovete accontentare di un cantautore punk.

Il primo singolo estratto da questo nuovo progetto è la cover di Lontano lontano di Luigi Tenco, brano composto dal cantautore genovese nel 1966 un anno prima del suo misterioso suicidio al Festival di Sanremo: potete ascoltare la cover di Federico Fiumani in apertura di post.

Fedrico Fiumani, Un ricordo che vale 10 lire: tracklist


01. Souvenir (De Gregori) - 2:18
02. Quando ero soldato (Bardotti-Reverberi) - 2:15
03. Lontano lontano (Tenco) - 2:46
04. Donna di fiume (Lolli) - 4:33
05. Lo scapolo - (P. Conte) - 3:58
06. ...E penso a te (Battisti-Mogol) - 3:17
07. Danze (Zenobi) - 5:21
08. Io che amo solo te (Endrigo) - 2:38
09. Mai (Russo-Sisini-Malgioglio) - 3:11
10. Incontro (Guccini) - 4:13
11. Un giorno credi (Trampetti-Bennato) - 2:52

  • shares
  • Mail