Ariana Grande cancella la promozione in Spagna: paura dell'ebola?

Pare che il timore del contagio sia molto elevato per la giovanissima cantante

Ariana Grande ha annullato i suoi prossimi impegni previsti in Spagna. In seguito alla pubblicazione, nelle scorse settimane, del suo nuovo album My Everything, è previsto un tour promozionale in Europa. Ma la tappa spagnolo è stata rimandata. Si parla di un eventuale recupero nel mese di novembre se non, addirittura, rimandato al 2015.

Pare, però, che dietro questa scelta improvvisa non si nasconda una mossa di marketing ben precisa ma la paura della cantante dopo la recente notizia di un'infermiera contagiata dall'ebola. Secondo quanto riportato dal The Sun, il timore di ammalarsi era talmente elevato da averla portata ad una nuova agenda di impegni. Tutto questo, ovviamente, riportato dalla solita "fonte anonima e attendibile":

2014 iHeartRadio Music Festival - Night 1 - Backstage

"Il viaggio promozionale di Ariana ha dovuto essere annullato - il suo tema non era disposto a correre rischi durante il periodo di incubazione. Naturalmente, alcune persone potrebbero pensare che sia una reazione eccessiva, ma tutti erano d'accordo che quella di rimandare la visita fosse la decisione migliore da prendere. Non c'è nulla contro i suoi piani e lei si è assicurata che il suo viaggio sia semplicemente rinviato a data futura"

Ancora non è stato annunciato nulla, comunque:

"Hanno finito per doversi destreggiarsi tra tutti i suoi viaggi e all'ultimo minuto e ripianificare le mete. Ariana è diretta a Parigi ora e non andrà più in giro a visitare la Spagna fino a novembre come minimo se non addirittura il prossimo anno"

Via | Music-News

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail