Mtv Spit, la puntata del 19 ottobre 2014: vince Nill

La 3° puntata della terza edizione del talent show di Mtv dedicato al freestyle.

mtv spit 3 3 9

23:51 arrivano i voti: Gue' Pequeno sceglie Blackson, Max Brigante ed Emis Killa scelgono Nill che è la vincitrice di questa puntata. La terza puntata di Spit termina qui.

mtv spit 3 3 8

23:45 i tre giudici, che hanno spesso riso durante la battle, ricoprono di complimenti i due rapper. Emis Killa ne sottolinea la correttezza nel non offendersi gratuitamente.

mtv spit 3 3 7

23:43 la finale di freestyle puro è tra Blackson e Nill. La prima parte è a cappella, la seconda parte è con la base, la terza e ultima parte è con la base che aumenta di velocità. "Un nero e una lesbica in una gabbia, sembra una barzelletta" è la strofa migliore di stasera. Solo per questa, Nill merita la vittoria di questa puntata. La rapper perugina, inoltre, azzecca almeno altre tre rime eccezionali.

mtv spit 3 3 6

23:36 Primo giro di opinioni: secondo Emis Killa, i due rapper non hanno sfruttato le immagini, Gue' Pequeno è rimasto ben impressionato dalla tecnica di Lethal V. I voti: Nill batte Lethal V 3-0.

mtv spit 3 3 5

23:33 i protagonisti della seconda battle sono Lethal V, 25 anni di Vicenza, e Nill, 24 anni di Cannara, paese in provincia di Perugia. La seconda sfida è una Pics Battle, i rapper dovranno improvvisare, lasciandosi ispirare da alcune immagini: entrambi i rapper sono disciplinati con la metrica, Lethal V è più creativo, pungente e coinvolgente di Nill.

mtv spit 3 3 4

23:20 Primo giro di opinioni: Emis Killa e Gue' Pequeno propendono verso Blackson, Max Brigante non ha dubbi sul vincitore. Arrivano i voti: Blackson batte Johnny Roy 3-0 e va in finale.

mtv spit 3 3 3

23:17 i due primi freestyler di stasera sono Johnny Roy, 31 anni di Roma, e Blackson, 27 anni di Verona. La prima sfida è una "T Shirt Battle": ogni rapper indosserà una maglietta riguardante un vip che dovrà impersonare. Nella prima manche, Johnny Roy è Beyoncè, Blackson è George Clooney. Confronto molto divertente ed esplicito al punto giusto. Nella seconda manche, Johnny Roy è Matteo Renzi, Blackson è Beppe Grillo. Quest'ultimo riesce a coinvolgere maggiormente il pubblico. Per quanto riguarda l'intera battle, invece, Johnny Roy si è dimostrato più creativo.

mtv spit 3 3 2

23:08 Emis Killa: "Il freestyle dipende molto dalle sensazioni del momento". Max Brigante: "Se vogliamo fare un bilancio di questa edizione, fino a qui più che bene". Gue' Pequeno: "Nerone mi ha ricordato B.I.G.. Per ora, è il cavallo vincente".

mtv spit 3 3 1

23:03 inizio trasmissione. Marracash è già nella gabbia, pronto per introdurre la gara e presentare i tre giurati: Gue' Pequeno, Emis Killa e Max Brigante.

Mtv Spit, puntata 19 ottobre 2014 | In diretta dalle ore 23

mtv spit 3 1 1

Questa sera, 5 ottobre 2014, a partire dalle ore 23 in onda su Mtv, andrà in onda la terza puntata della terza edizione di Mtv Spit, il talent show dedicato al rap, in particolare alle battles di freestyle, che ha come protagonisti dodici rapper emergenti.

Il conduttore della terza edizione di Mtv Spit è Marracash. La giuria di quest'anno, invece, è composta da Gue' Pequeno, uno dei componenti dei Club Dogo, Emis Killa e il dj e conduttore radiofonico, Max Brigante.

I freestyler in gara vengono giudicati per la tecnica, per la capacità di improvvisare rime su temi scelti poco prima dell'inizio della battle e per la forza dei testi.

I concorrenti di quest'edizione sono stati scelti durante l'Mtv Spit On Tour e sono i seguenti: Blackson, Bles, BLNKAY, Dave, Debbit, Frank The Specialist, Greta Greza, Johnny Roy, L'Elfo, Lethal V, Nerone e Nill.

Per quanto riguarda i beats sui quali i rapper si esibiranno, i dj di Mtv Spit sono Dj Tayone e Double S.

Soundsblog seguirà in tempo reale la terza puntata della terza edizione di Mtv Spit, commentando in diretta le battles e tutti gli altri avvenimenti degni di nota.

L'appuntamento è a partire dalle ore 23.

  • shares
  • Mail