Melanie C contro Rihanna e le popstar volgari

L'ex Spice Girls non apprezza particolarmente l'immagine di Riri

Melanie C, l'ex Spice Girl con più album pubblicati nella sua carriera solista, non ama affatto la nuova direzione che la musica -soprattutto legata all'immagine delle cantanti di oggi- sta prendendo. Lo scopo e l'ossessione di voler stupire a tutti i costi attraverso le provocazioni e gli scandali è qualcosa che l'ex Sporty Spice non gradisce.

Per la precisione, uno degli esempi presi dalla Chilson è proprio Rihanna, uno degli idoli di sua figlia di cinque anni. Eppure...

"E' un peccato che un talento, una donna di successo tale si esprima in un modo così apertamente sessual3"

melaniec

Ha poi continuato:

"Abbiamo bisogno di artisti di sesso femminile che siano autentici. Naturalmente, una donna di 20 qualcosa deve provare e mostrare provando quello che lei vuole esprimere, ma bisogna anche essere consapevoli della responsabilità verso i giovani più fan"

La Spice è decisamente scettica e critica verso questo sesso0 a buon mercato. Ovviamente non è un attacco personale contro Rihanna ma il discorso, nato proprio partendo dalla collega, può essere generalizzato verso la maggior parte delle popstar:

"E' qualcosa di volgare e narcisistico e mi preoccupo degli influssi che può avere sulle ragazze"

E le Spice Girls, onestamente, erano molto anticonformiste per l'epoca ma non hanno mai puntato sul lato sexy, preferendo essere le ragazzacce che scombinavano piani e interviste piuttosto che essere quelle da copertina patinate mezze ignude.

Via | Refinery29

  • shares
  • Mail