Gene Simmons dei Kiss lancia Coliseum, il suo primo talent show

La linguaccia dei Kiss è pronto a cercare i talenti rock che mancano al mondo della musica tramite un programma televisivo.

Cosa si fa quando mancano i talenti nella musica rock? Li si vanno a cercare, risponderanno i nostri lettori. E come fare? Facile: o ci si sbatte notevolmente andando a sentire concerti su concerti, o si indice un bel talent televisivo. Maometto va alla montagna o in questo caso è la stessa montagna ad andare da Maometto, perché la lingua più famosa del rock, Gene Simmons dei Kiss, è pronta a lanciare il suo primo talent show dal titolo espressivissimo di Coliseum.

La creazione di Coliseum nasce proprio dall'esigenza di trovare nuove personalità per rinfrescare il mondo del rock, che Simmons ha lamentato essere troppo statico e vuoto di icone musicali.

Three Lions Entertainment Presents Fashion Rocks 2014 - Backstage

I partecipanti al suo reality talent show dovranno sfidarsi al fine di formare una band convincente dal punto di vista della performance dal vivo e anche dal punto di vista musicale. Sarà lo stesso Gene Simmons a giudicarli come un novello Imperatore nell'Arena del Rock, scegliendo con il pollice verso o su chi avrà il diritto inalienabile di restare all'interno dello show. Tra le regole, la possibilità di mischiare i concorrenti alla ricerca della band perfetta.

In un comunicato di accompagnamento, il bassista dei Kiss ci ha tenuto a precisare le regole principali che tengono in piedi lo show:

Coliseum è lo show di una competizione senza regole tra gladiatori della musica che lottano per sopravvivere in un'arena. Lottano per essere campioni, lottano per ingraziarsi il favore del Cesare del Rock.

Non è tanto strano che colui che aveva recentemente dichiarato che il rock era morto, ucciso proprio dal vicino di casa e dalle sue scarse competenze musicali, decida di mettere su un talent show per cercare il futuro del rock?

La tua qualifica per essere in questo show è che sai cantare nella doccia? È solo per questo, senza fare il tuo dovere o scrivere canzoni o alcun tipo di arte scenica? [...] Vogliamo creare superstar, non solo cantanti che ottengono contratti discografici.[...] Vogliamo aprire le botole della vita e fare sul serio. Ci saranno emozioni fortissime e le persone piangeranno, i loro sogni saranno sconvolti, esattamente come nella vita di tutti i giorni.

Via | Hollywood Reporter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail