Ed Sheeran: "Sono stato un senzatetto per due anni, dormivo davanti a Buckingham Palace"

Il cantante inglese rivela un passaggio delicato della sua vita

Quando un cantante inizia ad avere successo e, col tempo, continua ad affermarsi e ad alzare il livello di riconoscimenti, vendite e apprezzamenti della critica, automaticamente si immagina che la sua vita sia invidiabile e quasi dorata. Spesso è anche così ma quello che non viene spesso mai evidenziato e considerato è il periodo che ha anticipato la fama. E in certi casi non è sempre così semplice e roseo. Anzi.

A dare conferma di questa tesi è la rivelazione fatta da Ed Sheeran. Prima di riuscire a sfondare come cantante, è stato senzatetto per ben due anni e mezzo e ha anche aggiunto di aver dormito, fuori, davanti a Buckingham Palace in diverse occasioni.

2014 AFL Grand Final - Sydney v Hawthorn

Questo lato è stato spiegato e descritto nel suo libro A Visual Journey. In questa sua autobiografia c'è una particolare attenzione proprio al periodo di tempo precedente al suo boom come interprete e autore.

"C'era un arco fuori da Buckingham Palace che aveva un condotto di riscaldamento e ho trascorso un paio di notti ... Non ho avuto molti mezzi con cui vivere per gran parte del 2008, del 2009 e del 2010, ma in qualche modo ce l'ho fatta. Sapevo dove avrei potuto avere un letto ad una certa ora della notte e sapevo che avrei potuto chiamare in qualsiasi momento per ottenere un pavimento per dormire. Essere socievole mi ha aiutato. Bere aiutava. Ho passato una settimana recuperando il sonno sui treni della Circle Line. "

  • shares
  • Mail