David Bowie, Sue (Or In A Season Of Crime) è il nuovo singolo: testo, traduzione e audio

Il Duca Bianco ha presentato la nuova canzone nel corso del programma radiofonico di Guy Garvey sulla BBC.

David Bowie è tornato, per la gioia di noi tutti, e lo ha fatto con una presentazione speciale del nuovo singolo Sue (Or In A Season Of Crime) regalata al programma radio di Guy Garvey "Guy Garvey's Finest Hour" della BBC, che si è quasi emozionato nella presentazione. Sulla pagina Facebook del Duca Bianco è apparsa proprio la dichiarazione dello speaker al momento di far ascoltare il nuovo singolo di David Bowie agli ascoltatori.

Ecco un'altra cosa che non avrei mai pensato di dire... È tempo della prima volta, in assoluto nel mondo della radiofonia, per la nuova canzone di David Bowie. Si chiama Sue e sono sette minuti e mezzo di dramma gloriosamente Bowie-esco, ed è mio privilegio assoluto suonarlo su 6 music, la più grande stazione radio del mondo. Signore e signori, David Bowie e Sue..

david_bowie_sue

La canzone è stata registrata nel corso dell'estate 2014 a New York col produttore Tony Visconti e la Maria Schneider Orchestra; la titolare Maria Schneider ha anche posato con Bowie nella foto usata come copertina del singolo, presentata nello scherzoso post di introduzione alla nuova canzone di David Bowie.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/en_GB/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

E com'è questo pezzo? Ci rifaremo alle esimie parole di un nostro collega: "È un pezzo strepitoso, sembra uscito da una visione di Frank Zappa". Credeteci, meglio di così non lo avremmo potuto descrivere.

David Bowie, Sue (Or In A Season Of Crime): lyrics


Sue, I got the job
We’ll buy the house
You’ll need to rest
But now we’ll make it

Sue, the clinic called
The x-ray’s fine
I brought you home
I just said home

Sue, you said you wanted writ
“Sue the virgin” on your stone
For your grave

Why too dark to speak the words?
For I know that you have a son
Oh, folly, Sue

Ride the train I’m far from home
In a season of crime none need atone
I kissed your face

Sue, I pushed you down beneath the weeds
Endless faith in hopeless deeds
I kissed your face
I touched your face
Sue, Good-bye

Sue, I found your note
That you wrote last night
It can’t be right
You went with him

Sue, I never dreamed
I’m such a fool
Right from the start
You went with that clown

David Bowie, Sue (Or In A Season Of Crime): traduzione


Sue, ho avuto il lavoro
compreremo la casa
ti dovrai riposare
ma adesso ce la faremo

Sue, la clinica ha chiamato
la radiografia va bene
ti ho portato a casa
ho detto proprio casa

Sue, hai detto che volevi scritto
“Sue la vergine” sulla pietra
per la tua tomba

perché troppo oscuro per parlare?
Per quel che so tu hai un figlio
oh, folle, Sue

Sul treno sono lontano da casa
in una stagione di crimine nessuno ha bisogno di espiare
ti bacio sul viso

Sue, ti ho spinto giù tra le foglie
una fede infinita per le opere senza speranza
ti ho baciato il viso
ti ho toccato il viso
Sue, addio

Sue, ho trovato il tuo messaggio
quello che hai scritto la scorsa notte
non è vero
sei andata via con lui

Sue, non ho mai sognato
sono così stupido
sin dall’inizio
te ne sei andata con quel pagliaccio

  • shares
  • Mail