Slothrust, 7:30AM: testo, traduzione e video della sigla di You're The Worst

La serie tv che racconta la relazione disfunzionale tra uno scrittore britannico e una pr losangelina è piena di riferimenti musicali, a partire dalla stessa irresistibile sigla.

Chi ama le serie tv non avrà potuto che gioire per il recente rinnovo di You're The Worst, la divertente e sboccata comedy che racconta la storia d'amore dei due protagonisti, Jimmy (Chris Geere) e Gretchen (Aya Cash), tra sfrenate notti di sesso, problemi esistenziali ed esilaranti personaggi di contorno. Una serie tv che diverte ma fa riflettere, con momenti amari elegantemente bilanciati al grottesco.

Essendo la protagonista Gretchen una pr di cantanti rap (mentre Jimmy è uno scrittore), la musica ricopre un ruolo centrale in You're The Worst. La sigla dello show, 7:30AM degli Slothrust, è un pezzo perfetto per la storia che viene raccontata nella serie: l'autosabotaggio, le paure, i problemi di una relazione che parte già disfunzionale e non può che portare con sé una cascata di casini.

In apertura trovate il video originale di 7:30AM degli Slothrust, pubblicata originariamente su Youtube nell'Aprile 2013 e contenuta nel disco Of Course You Do uscito a Febbraio 2014.

Youretheworst

You're The Worst, la sigla: testo di 7:30AM degli Slothrust


I'm gonna leave you anyway
I'm gonna leave you anyway
I'm gonna leave you anyway.

You gonna walk right out that door
You gonna walk right out that door
I'm gonna watch you all the way.

I want my face to be untouched
I want my face to be untouched
I want the Buddhist mark.

I want to sleep and dream alone
I wanna sleep and dream alone
I wanna fade into the dark.

Carve it all up
You’ll find nothing
To put it, upon your plate.

Have no logic
Too much reason
It’s an admirable tool.

Carbonated, feelings drum aloud
Every morning when I wake.

Upchuck, suck up
Best take your vitamins
I’m doing what I can for my body’s sake
I’m doing what I can for my body’s sake

You're The Worst, la sigla: traduzione di 7:30AM degli Slothrust


Ti lascerò in ogni caso
Ti lascerò in ogni caso
Ti lascerò in ogni caso

Te ne andrai da quella porta
Te ne andrai da quella porta
Ti guarderò per tutta la strada

Voglio che la mia faccia sia intoccata
Voglio che la mia faccia sia intoccata
Voglio il marchio da buddista

Voglio dormire e sognare da solo
voglio dormire e sognare da solo
Voglio svanire nel buio

Tiramelo
non troverai niente
per metterlo sul tuo piatto

Non c’è logica
Troppa ragione
è uno strumento ammirevole

Frizzante, i sentimenti tamburellano forte
ogni mattina quando mi sveglio

Vomito, risucchio
meglio prendere le vitamine
faccio quel che posso per il bene del mio corpo
faccio quel che posso per il bene del mio corpo

  • shares
  • Mail