Suor Cristina: "Il mio sogno più grande? Studiare canto a Roma. Poi i miei piani sono cambiati"

Continua il progetto di Sister Cristina

Sono passati diversi mesi (troppi?) dalla vittoria di Suor Cristina a The Voice of Italy. E' stata lei, fin dalle Blind Auditions, a brillare tra i concorrenti della seconda edizione del talent show. Un eco mediatico che è arrivato fino in America. Poi, però, dopo la vittoria, il tutto si è spento. Il suo singolo "Lungo la riva" è stato un flop e la febbre verso la suora con il dono, si è decisamente affievolita.

Basterà questo nuovo progetto in corso per poter portare nuova linfa alla sua fama, magari a livello internazionale? Non c'è più tempo da perdere ed ecco la nascita, come annunciato, del sito ufficiale SisterCristina. Insieme a questo, qualche video che mostra la lavorazione al disco e la registrazione, soprattutto, di No One, proprio la canzone presentata alle audizioni e che ha fatto il giro del mondo nella sua interpretazione.

suor cristina

"Il canto è stato sempre il filo conduttore della mia vita, che ha legato sempre un po' tanti eventi. Era il motore dentro che mi muoveva, ogni giorno, ad andare avanti. Il mio sogno più grande era andare a Roma e studiare canto e danza. A Roma ci sono arrivata ma i piani della mia vita sono cambiati"

Suor Cristina conferma, a voce, lo sviluppo del suo album d'esordio e anche le difficoltà che sta incontrando. Ma non la fermano affatto.

Fare il disco è ovviamente un'esperienza nuovissima. Bisogna studiare canto, inglese! Con il suo "Th" impossibile da pronunciare. Tutto si ottiene con tanto sacrificio e tanta fatica, non si ottiene tutto subito così!"

L'album -rilasciato probabilmente a livello internazionale- sarà una rivalsa dopo la delusione di vendite del singolo? O il fenomeno Suor Cristina è già dimenticato?

  • shares
  • Mail