Negramaro in concerto a Lecce, Un amore così grande per la città: il messaggio su Facebook

Questa sera, 26 luglio 2014, la band si esibisce a Lecce. E l'emozione per i Negramaro è tanta...

Questa sera, i Negramaro si esibiranno a Lecce allo Stadio Via del Mare, come tappa conclusiva del loro tour estivo iniziato lo scorso 5 luglio a Cattolica e che ha visto inanellati una serie di sold out.

Una tappa importante ed emozionante per la band, tornata ad esibirsi nella loro terra. Ed è per questo che Giuliano Sangiorgi, Lele Spedicato, Ermanno Carlà, Danilo Tasco, Andrea Mariano e Andrea De Rocco hanno deciso di fare un'apertura del concerto diversa dal solito, una sorta di un pre-show con il trombettista jazz Cesare Dell’Anna, il gruppo funk Bundamove, l’indie-rock dei Fonokit, la band Après La Classe e la cantautrice Levante, elemento fisso di questa serie di concerti.

E proprio sulla loro pagine Facebook, i Negramaro esprimono il loro amore per la loro terra con un messaggio ricco di emozione:

negramaro

"Lecce si scioglie al sole. Il tempo, lo scandisce il suono di quelle "comari" di crosta e preghiere, aggrappate agli alberi che sembrano raccontarsi la storia del mondo, in tempo, prima che il loro rivestimento debole, da cicale d'estate, possa esplodere in un silenzio che preannunci l'autunno e la riflessione. Non è ancora momento di andare via, per loro, finchè c'è l'estate, finchè hanno da raccontarsi, finchè non serve il silenzio. Lecce si scioglie e noi aspettiamo la sera per trasformarci in quelle comari d'estate. Tra luci, palco e corpi danzanti... E voci, migliaia di voci... le nostre "gracchianti" sulle vostre, inseguendosi tra racconti ed emozioni prima che finisca la musica, prima che sopraggiunga il silenzio. Delle prime rimane un involucro vuoto. Di noi, l'eco della vostra e nostra passione, tutta quella di questa notte magica e quella di una vita passata insieme a sognare dietro a questi felici e nostalgici cicalecci. Dopo questa notte d'estate, Il sienzio sarà vita nuova. Sarà nuova musica. Sarà nuova estate, ancora. Ma saremo sempre noi, non andremo via da quella forma che conoscete. L'estate durerà per tutto il tempo che abbiamo sempre voluto: per sempre... "Vorrei potesse non finire mai"... E sia! Dopo tutta la musica, un silenzio dolce d'estate, l'eco della vostra energia nella nostra testa e nei viaggi che faremo, attraverso nuove storie e nuove canzoni... E l'estate è per sempre. Torneremo a cantare sugli alberi e a farlo con tutto quello che abbiamo rubato da voi: la grande bellezza!!! Grazie!!! Cra! Cra! Cra!"

  • shares
  • Mail