Paul McCartney: "Mi ritirerò quando sarò pronto. Ma non oggi"

Il cantante non ha nessuna intenzione, per il momento, di andare in pensione

Se siete fan di Paul McCartney e temete che possa annunciare un imminente ritiro dalle scene, beh, potete stare tranquilli. Non è assolutamente intenzione del cantante, per ora, abbandonare la musica e ritirarsi a vita privata. Lo ha detto lui stesso in un'intervista al Rolling Stone.

"Stavo dicendo a qualcuno l'altro giorno che uno dei primi concerti che abbiamo fatto - non pensavo neanche che saremmo stati i Beatles, ma che saremmo stati i Quarrymen - una delle prime volte che ho mai suonato con John [Lennon0], abbiamo fatto un concerto molto presto e io avevo un assolo in una delle canzoni ed ero completamente raggelato""Mia madre era venuta e ho davvero suonato l'assolo più agghiacciante. Ecco, non ho voluto più suonare di nuovo la chitarra da solista. E' stato troppo snervante sul palco. Così per anni, ho iniziato a suonare altri strumenti, faccio un po' di questo, quello e quell'altro. Ma, oggi, io suono la chitarra e questa è la cosa che mi fa andare avanti. Mi piace. Quindi, sì, significa che la risposta alla domanda 'Hai intenzione di andare in pensione?' è 'Quando me lo sentirò. Ma non è oggi'"

Ex-Beatle Sir Paul McCartney performs du

A sostenere questa tesi, McCartney ha anche specificato che si diverte ancora suonando i numerosi singoli di successo che ha registrato in passato, negli anni tra il 1960 e 1970.

Via | Digital Spy

  • shares
  • Mail