Johnny Winter è morto: addio al cantante e chitarrista rock blues

Il cantante è scomparso a 70 anni

Addio Johnny Winter. Il cantante e chitarrista rock blues è scomparso all'età di 70 anni mentre stava lavorando al suo nuovo album, Step Back. L'uscita del disco era prevista per settembre 2014 e sarebbe stato il suo 19esimo lavoro. E' morto in Svizzera, a Zurigo e la conferma è stata data direttamente dalla sua pagina Facebook con la frase:

"His wife, family and bandmates are all saddened by the loss of their loved one and one of the world's finest guitarists"

winter

Il suo debutto è stato nel 1968 con The Progressive Blues Experiment e negli anni successivi ha collaborato anche con Muddy Water e BB King. Dopo Rock and Roll, Hoochie Koo -del 1970- ha iniziato ad essere dipendente dall'eroina e si è poi ricoverato anni dopo per combattere questa sua schiavitù.

Su Twitter la notizia ha generato una serie di saluti e addii da parte di altri musicisti ben noti, come Matt Sorum dei Guns N' Roses e Sandi Thom.

Nel 1988, winter fu inserito nella Blues Foundation Hall of Fame e nel 2003 venne posizionato al 63esimo posto della classifica "100 Greatest Guitarists of All Time" del magazine americano Rolling Stone.

A maggio 2014 si era anche esibito in tre date, in Italia, il 19 maggio a Roma al Crossroads Live Club, il 20 maggio a Udine al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”, il 21 maggio al Bloom di Mezzago (MB).

  • shares
  • Mail