Lady Gaga, Can't Beat The Machine: la versione originale di Mary Jane Holland

Ascolta la versione iniziale della canzone inclusa nell'ultimo album, Artpop

La versione 'base' di una canzone è stata comprata per essere reinterpretata e successivamente inserita nell'album ARTPOP di Lady Gaga. Il pezzo sarebbe diventato, poi, la conosciuta 'Mary Jane Holland'. La traccia originale è apparsa online nelle scorse ore. Il brano, prodotto da Madeon, era originariamente stato pensato per i The Good Natured e si chiamava "Can't Beat The Machine"

Anche se è stato rilasciato nel giugno 2012, Gaga ha successivamente ha acquistato i diritti della canzone. A quel punto l'originale è scomparso da internet e la sua versione è diventata 'Mary Jane Holland'. Le due versioni si accomunano sicuramente per una produzione simile ma è anche vero che ci sono differenze a livello di ritornello e coro. Potete fare voi stessi il confronto qui sotto:

gaga

I don’t like to boast
But our troops full are the most
Ma-ma-magical in Amsterdam
(And she won, she won)
So if you have beer
Broke Apollo, sit on my rear
And play him like a piano man
(I will, I will)

‘Cause I love, love, cause I love, love
You better than, you better than
My darkest sin
Russian hookers, and cheap gin

[Chorus0]
I think I could be fine
If I could be Mary Jane Holland tonight
I think we’d have a good time
If you’d meet me and Mary Jane Holland tonight

Mary! Jane! Holland
Mary! Jane! Holland

[Bridge1]
I know that Mom and Dad think I’m a mess
But it’s alright, because
I am rich as piss
When I ignite the flames and put you in my mouth
The grass heats up my insides and my brunette starts to sprout
Introducing, ladies and gentleman, Mary Jane Holland

[Chorus0]
I think I could be fine
If I could be Mary Jane Holland tonight
I think we’d have a good time
If you’d meet me and Mary Jane Holland tonight

[Post-Chorus3]
Mary! Jane! Holland!
Mary! Jane! Holland!

Via | GigWise

  • shares
  • Mail