Tommy Ramone è morto: addio all'ultimo Ramones originale

Batterista dal 1974 al 78, scrisse I Wanna Be Your Boyfriend e Blitzkrieg Bop, incidendo i primi tre dischi con la band punk di New York.

Apprendiamo dalla Facebook ufficiale dei Ramones una triste notizia: è morto Tommy Ramone, ultimo membro originale del gruppo punk newyorkese.
Aveva 62 anni, e da qualche tempo gli era stato diagnosticato un cancro nella zona del fegato.

Questo il messaggio riportato dalla pagina dei Ramones:


Siamo addolorati nell'annunciare la scomparsa di Tommy Ramone (vero nome Erdelyi), il batterista originale dei Ramones, oggi 11 Luglio 2014.

"Non si trattava solo di musica, con i Ramones: era un concetto. Il concetto di riportare indietro un'emozione che mancava da tempo nella musica rock - una spinta in avanti per dire qualcosa di nuovo e diverso. All'inizio sembrava solo una cosa artistica, ma in seguito mi è sembrata una cosa che piacesse a tutti." - Tommy Ramone, 1978

tommy_ramone_rip

Quando i Ramones si formarono, nel 1974, con Johnny Ramone alla chitarra, Dee Dee Ramone al basso e Joey Ramone alla batteria, Thomas Erdelyi era stato chiamato come manager della band. Ma quando poco dopo ci si accorse che Joey Ramone era più bravo come cantante, Thomas prese il posto di batterista e venne battezzato Tommy Ramone. Fu il batterista dal 1974 al 1978, suonando e co-producendo i primi tre album della band: Ramones, Leave Home, e Rocket to Russia, ed anche il live album It's Alive.

Fu poi sostituito da Marky Ramone, ma rimase come produttore per svariati altri dischi.

Fu lui a scrivere "I Wanna Be Your Boyfriend" e la maggior parte di "Blitzkrieg Bop".

Ora raggiunge i suoi compagni caduti: Johnny (scomparso nel 2004 per cancro alla prostata) Dee Dee (scomparso nel 2002 per overdose) e Joey (scomparso nel 2001 per un linfoma). C'è sicuramente una reunion in corso, lassù...

Tommy Ramone (Thomas Erdelyi): 29 Gennaio 1952 – 11 Luglio 2014.
Riposa in pace, la tua musica vivrà per sempre.

  • shares
  • Mail