Britney Spears, Alien cantata senza AutoTune (audio)

Ascolta l'audio della canzone presente in Britney Jean

Britney Spears è riuscita a far parlare nuovamente di sé e della sua musica. Soprattutto, l'attenzione è ricaduta sul suo ultimo album, Britney Jean, flop di vendite scomparso dalle classifiche e abbandonato- nel dimenticatoio- dopo appena due singoli. Purtroppo, però, anche in questo caso, si è discusso per una causa non particolarmente "nobile".

E' apparsa, infatti, online, la versione di un suo brano incluso nel disco, Alien, ma senza nessun intervento di AutoTune. Insomma, solo la voce di Britney, libera da qualsiasi artificio o miglioramento. Il verdetto, però, è stato una sonora bocciatura. La cantante, infatti, stona evidentemente, senza alcun dubbio. E questo arriva proprio a poca distanza dalle critiche per non aver mai cantato dal vivo durante i suoi concerti a Las vegas. In quel caso, a difendere l'artista c'era la difficoltà di poter ballare e cantare contemporaneamente, assicurando uno show visivamente impeccabile.

alien

Poche ore fa, dopo i commenti e le critiche piovute sul web per l'eccessivo ritocco della voce della Spears e del risultato finale quasi irriconoscibile rispetto all'originale, è intervenuto il produttore William Orbit che ha spezzato una lancia in favore della bionda popstar. Potete ascoltarlo in apertura post. Preparatevi però, prima.

Scared_dog_gif

"Vorrei specificare che qualsiasi cantante al microfono, all'inizio di una lunga sessione di registrazioni, può fare una varietà di vocalizzazioni, con lo scopo di riscaldare la voce"

Come a dire: sì, stecca notevolmente ma non era una registrazione. Allenava solo la voce, la scaldava. Un tentativo di mettere una toppa all'imbarazzo nato dopo il leakaggio ma... servirà a qualcosa?

Via | Hollywood Life

  • shares
  • Mail