Austin Mahone, The Secret: "La mia vita 'normale' non mi manca"

Il cantante texano ha incontrato la stampa italiana prima del meet and greet con le (tantissime) fan

Per presentare "The Secret" il texano Austin Mahone la scorsa settimana è arrivato a Milano, per incontrare i fan (che, come ogni teen idol che si rispetti hanno un nome, ovvero Mahomies) in un meet and greet molto atteso, ma anche per fare quattro chiacchiere con la stampa italiana.

Per la prima volta nel nostro Paese, il nuovo fenomeno del pop ci ha raccontato un po' di sè, di quello che ad esempio gli piace acquistare ("Ho una strana ossessione per le scarpe! In ogni posto nuovo dove vado ne compro di nuove"), di quello che gli piace fare nel tempo libero ("andare in spiaggia, nuotare, abbronzarmi, giocare a basket"), della sua collaborazione con Red One ("E' stato bello aver potuto lavorare con lui, è un artista di grande talento. Ci siamo divertiti molto in studio di registrazione") e dei consigli che darebbe a qualcuno che volesse seguire le sue orme ("Qualunque sogno abbiate, diventare un'attrice o un cantante, dovete insistere e andare sempre avanti. A volte puoi avere la sensazione di non farcela, ma non bisogna mollare mai").

Ma ovviamente a noi interessava approfondire anche qualche aspetto della sua personalità: ha compiuto 18 anni da poco, per cui, qual è il primo suo ricordo legato alla musica e soprattutto quando ha capito che questo - ovvero fare il cantante - sarebbe stato il suo lavoro?

"Mi ricordo il mio primo strumento, avevo 6 anni, era una batteria. Me l'ha regalata mia mamma per Natale, mi divertivo molto a suonarla. Invece la prima volta che ho pensato di voler diventare un cantante è stato a 14-15 anni, mettevo i miei video su Youtube e iniziavano a chiamarmi, facevo concerti...ho capito che volevo farlo per molto tempo, e diventare sempre più grande"

Là fuori i suoi ammiratori - anzi, le sue ammiratrici considerata l'altissima presenza femminile - lo aspettano da ore, sotto al sole. La loro attesa verrà presto ripagata, ma c'è da dire che anche per il disco di debutto hanno dovuto aspettare molto (quasi due anni).

Sono nove i brani contenuti nell'ep, uscito lo scorso 27 maggio: "All I Ever Need", "Can't Fight This Love", "Mmm Yeah", "Next To You", "Secret", "Shadow", "The One I've Waited For", "Till I Find You" e "What About Love". In "Mmm Yeah", come potete vedere nel video qui sopra (che ha superato i 15 milioni di views), lo abbiamo già visto alle prese con una collaborazione con nientepopodimenoche Pitbull, ma ad Austin manca la sua cosiddetta 'vita normale', ovvero prima di tutto questo successo planetario?

"Non mi manca niente della 'vita normale'. Adesso posso viaggiare molto, vado in posti che non ho mai visto prima. È meglio che stare seduti a casa propria"

Austin Mahone_Photo_Say Somet_2012_foto di Kate Turning (1) (Small)

  • shares
  • Mail