Led Zeppelin reunion, parla Jimmy Page: "Dovremmo suonare a Glastonbury"

Il leggendario chitarrista della rock band ha espresso le sue intenzioni in merito ad una nuova reunion, suggerendo anche la location dove dovrebbe avvenire.

Per i Pink Floyd che pubblicano vecchi materiali inediti quale nuovo disco nel 2014 e gli Who che preparano il tour dei 50 anni, c'è un'altra band che potrebbe avere intenzione di tornare sulle scene per una breve fiammata: la reunion dei Led Zeppelin, nelle intenzioni di Jimmy Page, dovrebbe e potrebbe avvenire molto presto, nonostante il cantante Robert Plant sia impegnato in altri progetti (coi Sensational Space Shifters, coi quali suonerà a Pistoia l'11 Luglio).

Jimmy Page ha rilasciato un'intervista nella quale dà credito alle supposizioni di chi li vorrebbe di nuovo sul palco insieme ma non esclude, con un tocco di ironia britannica, l'utilizzo del marchio Led Zeppelin in solitaria:

Dovremmo suonare a Glastonbury. Sono d'accordo con loro, è veramente della bella musica, no? Forse potrei fare tutto da solo e chiamarmi Led Zeppelin

Nordoff Robbins 02 Silver Clef Awards - Outside Arrivals

Scherzi a parte, nelle sue intenzioni c'è sicuramente la voglia di tornare a suonare le canzoni epiche della band:

Credo che la ragione per cui tutti ci vogliano insieme è che la musica dei Led Zeppelin ha toccato moltissime persone nel corso del tempo, e ogni sanno sembra portare fuori nuovi giovani musicisti e nuovo pubblico. Ho giusto terminato di promuovere le nuove edizioni dei primi tre album dei Led Zeppelin e c'erano tutte persone giovani, oltre a giovani giornalisti - altro che vecchia scuola. Ecco, lo so cosa significhi per le persone ed è veramente una cosa bella.

Se le intenzioni di Jimmy Page sono buone e volenterose, meno incline alla reunion è proprio il leonino Robert Plant, che già un mesetto fa, alle prime voci di reunion, aveva troncato sul nascere ogni volontà espressa dal collega:

Credo che debba andare a dormire, riposarsi, e pensarci su. Abbiamo avuto una bellissima storia insieme e come per tutti i fratelli ci sono questi momenti in cui parliamo in modo diverso, ma è la vita.

Jimmy Page aveva risposto per le rime, all'epoca:


Tutti vorrebbero suonare per la band. Lui sta solo scherzando e se devo essere sincero comincio a non poterne più. Non canto, quindi non posso farci niente.

Via | Gigwise

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail