Paul Horn è morto: pioniere della musica New Age, aveva suonato con Frank Sinatra

Il flautista jazz è scomparso all'età di 84 anni

E' stato il figlio Marlen a dare la notizia alla stampa: suo padre Paul Horn è morto domenica a Vancouver, dopo una breve malattia, e non ha voluto rilasciare ulteriori dichiarazioni o dettagli. Nel mondo della musica, l'uomo -84enne- è stato considerato come il pioniere della musica New Age.

"E'morto pacificamente e non ha sofferto. Non ha provato alcun dolore"

paul horn

Queste le poche parole pronunciate da Marlen Horn. La carriera del padre ha attraversato ben cinque decenni, ha pubblicato 50 album e ha ottenuto cinque nomination ai Grammy Awards. Suonava il flauto, clarinetto e sassofono in tournée e registrazioni con artisti come Frank Sinatra, Tony Bennett, Nat King Cole, Miles Davis, Duke Ellington e Chico Hamilton.

Nel 1966 il suo disco “Jazz Suite on the Mass Texts” ha vinto un Grammy come "Best original jazz composition and photographic cover album".

Paul Horn ha studiato meditazione trascendentale insieme ai Beatles con Maharishi Mahesh Yogi. I suoi album “Inside the Taj Mahal” and “Inside the Great Pyramid" gli hanno permesso di gettare le basi per il genere di musica New Age e gli valsero il soprannome di "padre della New Age Music."

Via | SunTimes

  • shares
  • Mail