Macaulay Culkin, The Pizza Underground: live interrotto per lancio di birre sul palco (Video)

Macaulay Culkin ha messo su una band per amore della musica. Ma la musica non lo ricambia.


Forse non tutti sanno che Macaulay Culkin, l'enfant prodige del cinema hollywoodiano reso celeberrimo dal film Mamma ho perso l'aereo, si è messo a fare musica. Il ragazzo, di cui oggi sono famosi soprattutto gli eccessi con le droghe, ha ideato questo ambizioso progetto radunando un gruppo di amici in una band dal nome curioso: The Pizza Underground. Non poteva che essere un successo, direte voi. E invece no. I nostri veleggiano a bassa quota nel panorama indie e a gennaio 2014 è uscito il loro primo video, All Pizza Parties. Il 25 maggio hanno presentato dal vivo al Dot to Dot Festival di Nottingham i brani di loro conio. Il risultato? Fischi, disprezzo e bottiglie di birra lanciate dal pubblico sul palco. Questo sì che è rock'n'roll.

Schermata 2014-05-28 alle 01.46.23

Il live dei Pizza Underground ha visto la propria fine dopo solo tre canzoni. Storica la reazione di Macaulay Culkin quando si è visto arrivare le prime birre sul palco: Perché me le state lanciando? Io le voglio bere! E insomma, ragazzi, l'alcol mica si butta via così, no? I dettagli di questa epica esibizione sono riportati dall'aggiornatissimo sito Aceofshowbiz che racconta anche le parole dei presenti:

Era terribile. Non potevo credere che lo stesse facendo davvero. Perché, fratello, perché? Dev'essere qualcosa che funziona in America, credo.

Oppure:

Ovviamente è stato fischiato! Lui e i Pizza Underground hanno cambiato il testo di Perfect day di Lou Reed in "It's such a Pizza Day!"

Nel frattempo l'organizzazione del Dot to Dot Festival ha difeso la band, prendendosela con la maleducazione del pubblico e sottolineando come lo show sarebbe stato addirittura eccellente, se solo i presenti avessero dato una chance ai ragazzi sul palco.

Sia come sia, non ci resta che amarli. E sperare che vengano presto in Italia. Io porto le birre.

  • shares
  • Mail