Syria, Odiare è il nuovo singolo (audio e testo)

Syria pubblica un nuovo (e a nostro avviso meraviglioso) singolo, Odiare: ascoltalo su SoundsBlog!

È uscito il 29 aprile il nuovo singolo di Syria e ci è piaciuto molto. O almeno è piaciuto a me e quindi eccomi qui. Cecilia Cipressi torna con un brano scritto per lei da Max Pezzali e che porta un titolo senza mezzi termini: Odiare. La canzone, scaricabile su Itunes a qualsiasi ora desideriate, racconta la fine di una storia d'amore dal punto di vista della fanciulla sedotta e abbandonata che si ritrova, alle quattro del mattino, a far scorrere e ingrandire foto del suo ex. Pure gli scatti con "quella nuova".

Schermata 2014-05-02 alle 04.21.37

Nel testo, Syria dichiara tutto il suo odio nei confronti di questo ipotetico lui traditore e bugiardo che, non ci sono dubbi, riserverà lo stesso trattamento alla ragazza che si ritrova ora tra le grinfie. Odiare è una di quelle canzoni che descrivono benissimo la situazione che vogliono raccontare, facendo leva su una condizione che, voglio dire, è capitato a tutti di vivere almeno una volta nella vita. Ora abbiamo un nuovo inno a farci da implacabile e catartico sottofondo. E ce n'era davvero bisogno soprattutto perché, per una volta, non stiamo parlando di una stucchevole nenia.

Syria sta promuovendo Odiare a più non posso sulla propria pagina Facebook ufficiale aiutata anche da una serie di fan d'eccezione: da Francesco Sarcina a Diego Passoni di Radio Deejay passando per Paola Iezzi e Marina Rei, sono già moltissimi gli amici vip della cantante che hanno voluto regalarci un video promo del suo comeback, invitando tutti a scaricare il nuovo singolo di Cecilia.

Tra tutti, il video che ci ha colpito di più è quello di Laura Pausini, anche solo per come, inevitabilmente, pronuncia il nome di Max Pezzali. No, sul serio, cliccate qui:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));



Ve l'avevo detto che ne sarebbe valsa la pena! Ora vi lascio al testo di Odiare, canzone che vi farà emozionare, ballare, pensare a quanto siete stati stupidi quella volta in cui, alle quattro del mattino, vi siete messi sul serio a sbirciare le "sue" foto e, soprattutto, vi insegnerà a disprezzare qualsiasi vostro ex. Pure quelli passabili. Syria, grazie.

Syria - Odiare

Le quattro del mattino le foto scorrono
e le tue pose allegre false si ripetono
io ti ingrandisco gli occhi
vorrei capire
se tu abbia smesso mai un secondo di mentire
cerchi in ogni sfumatura del tuo sguardo
per salvare anche soltanto il tuo ricordo

e non mi resta altro
che odiare
per riuscire a sopportare
le vampate di dolore
e vederti allontanare
e odiare fino a farmi massacrare
ed ammettere l'errore
di aver speso troppo amore
che non potrà più tornare

il tuo mondo si nasconde
dentro ad un telefono
insieme alle tue insicurezze
che distruggono
ogni tua relazione
ogni tua storia
come ha distrutto me in ansia e dare in aria
ogni volta che tu esci dalla stanza
e mi lasci questo senso di impotenza

e non mi resta altro
che odiare
per riuscire a sopportare
le vampate di dolore
e vederti allontanare
e odiare per non farmi massacrare
ed ammettere l'errore
di aver speso troppo amore
che non potrà più tornare

Le cinque del mattino le foto scorrono
e le tue pose false colte si ripetono
io ti ingrandisco gli occhi vorrei morire
capisco che non ti potrò mai perdonare

ma odiare
per riuscire a sopportare
le vampate di dolore
e vederti allontanare
e odiare per non farmi massacrare
ed ammettere l'errore di aver speso troppo amore
che non potrà più tornare
odiare
odiare
odiare
odiare
odiare
odiare
odiare

  • shares
  • Mail