Marco Guazzone e Stag insieme a Maria Roveran: intervista Soundsblog "cantata" (video)

La band ha collaborato con Maria Roveran nel brano Piccola Patria, brano colonna sonora dell'omonimo film. E noi di Soundsblog li abbiamo incontrati.

E' uscito nei cinema italiani, lo scorso weekend, il film Piccola Patria. Vi riportiamo la trama:

"Due ragazze, un’estate calda e soffocante, il desiderio di andare via da un piccolo paese di provincia. Luisa è piena di vita, disinibita, trasgressiva; Renata è oscura, arrabbiata, bisognosa d’amore. Le vite delle due giovani raccontano la storia di un ricatto, di un amore tradito, di una violenza subita: Luisa usa Bilal, il suo fidanzato albanese, Renata usa il corpo di Luisa per muovere i fili della propria vendetta. Entrambe vogliono lasciare la piccola comunità che le ha cresciute, tra feste di paese e raduni indipendentisti, famiglie sfinite e nuove generazioni di migranti presi di mira da chi si sente sempre minacciato. Luisa, Renata e Bilal rischieranno di perdersi, di perdere una parte preziosa di sé, di perdere chi amano, di perdere la vita"

A fare da colonna sonora della pellicola, Maria Roveran (attrice anche nel film) e gli Stag. Loro avevano partecipato a Sanremo 2012 con il brano Guasto, arrivando in finale nella sezione Social. Un successo anche da parte della critica a cui è seguito il loro album "L'atlante dei pensieri". In occasione della loro collaborazione per la soundtrack, ecco un tour in numerose città italiane (e non solo): Vicenza, Udine, Verona, Treviso, Mestre, Trento, Locarno, Firenze e Bologna.

stag

Abbiamo incontrato gli Stag e Maria in viaggio verso Locarno e siamo saliti sul bus insieme a loro. Sì, mi sono sentito molto rock, lo ammetto. E abbiamo deciso di fare un'intervista un po' diversa. Tra aneddoti di convivenza, reazioni del pubblico ai loro live (con scaletta variabile da serata a serata), e "Roma nun fa la stupida stasera". Se volete capire come è nato tutto questo, godetevi il filmato in apertura post. Qui, invece, il video ufficiale di Piccola Patria (disponibile anche su iTunes)e il testo:

PICCOLA PATRIA (musica di Maria Roveran e STAG - testo di Maria Roveran)

Mi so drio spetarte
Ma ti no te vol movarte
I to occi xe'de giasso
E se fasso un passo
Ti te volti indrio
Storie senza na fine
Paroe che no ga'rime
Mi so 'na bocca bea
Ma ti te voria
Soeo 'ha poesia che te fassa compagnia
Rit.
Sarà anca beo sarà anca queo un zogo da puteo
Mi però no capisso e se poi sbrisso ti te volti indrio
Sarà anca queo sarà anche beo sto sesto da puteo mi però no capisso e se poi sbrisso ti xe za spario.

Dio tu che mi guardi
Toglimi questi occhi grandi
Dio tu che mi ascolti
Aiutami coi tuoi santi
Brusime sti cavei corti
Serime sta bocca
Tagime sta engua no voggio essar bea
Famme tornar te prego come quando gero come quando gero soeo 'na putea
Rit. (...)
Dio che ti te secondi
Mandime i to santi
Mi vogio scampar via
E non tornar più qui
Da sta malinconia
Mi scamparo' sì.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 71 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO