Francesco Sarcina con Riccardo Scamarcio: Diavolo in me di Zucchero | Duetti Sanremo Club

Il brano di Zucchero è stato pubblicato nel 1989.

La quarta serata del Festival di Sanremo 2014 si intitolerà Sanremo Club e sarà dedicata alla fusione tra le kermesse sanremese e il Club Tenco. Stasera, in parole brevi, si festeggeranno i 60 anni della Rai con una serie di canzoni che hanno fatto la storia della musica cantautorale italiana.

Francesco Sarcina, leader de Le Vibrazioni che si è presentato a questo festival in veste da cantante solista con i brani Nel tuo sorriso (canzone preferita dal pubblico) e In questa città, ha scelto di reinterpretare una delle tante hit di Zucchero, Diavolo in me, pubblicata dal cantautore emiliano nel 1989.

Per questo duetto, il cantante ha scelto un collaboratore di eccezione che non fa parte del mondo della musica e che, di conseguenza, è all'esordio assoluto in veste di musicista. Stiamo parlando dell'attore pugliese, Riccardo Scamarcio.

Scamarcio, 34 anni, famoso per film come Tre metri sopra il cielo, Ho voglia di te, Romanzo Criminale, Manuale D'Amore 2 e 3, Mio fratello è figlio unico, Il grande sogno, Mine vaganti, To Rome with love, Una piccola impresa meridionale e tanti altri ancora, si presenterà al pubblico in vesti di batterista.

francesco sarcina fazio

Per quanto riguarda la canzone, Diavolo in me, invece, oltre ad aver già scritto la data di pubblicazione, aggiungiamo che il pezzo in questione è un singolo di Zucchero che è contenuto nell'album Oro, incenso e birra, uno dei best-seller del bluesman emiliano, che ha toccato quota quasi due milioni di copie vendute solo in Italia.

Diavolo in me è un brano molto conosciuto anche all'estero con i titoli di A devil in me e I've got the devil in me.

Zucchero ha inserito questo singolo anche negli album Live at the Kremlin, The Best of Zucchero Sugar Fornaciari's Greatest Hits, Zu & Co., cantandolo con Solomon Burke, All the best e Live in Italy.

Ne è stata pubblicata anche una versione in spagnolo dal titolo El diablo en mi.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail