Rolling in the Deep di Adele risveglia una ragazza dal coma

Rolling in the deep

Una bella storia che è piacevole da raccontare e ascoltare.

Charlotte Neve è una ragazza di Trawden, nel Lancashire, ed è caduta in coma dopo un'emorragia cerebrale. E' rimasta circa una settimana, fino a quando un giorno ha improvvisamente dato segnali positivi, come racconta la madre, Leila:

"Ero andata in ospedale per darle un abbraccio, lei era collegata ai macchinari e il suo corpo non dava risposte. Improvvisamente Adele ha iniziato a suonara dalla radio. Istintivamente ho iniziato a canticchiarla, lei la amava e solitamente la cantavamo insieme..."

E in quel momento è avvenuto il miracolo:


"Charlotte ha iniziato a sorridere e non potevo crederci. Era la prima volta che aveva una reazione da quando era stata vittima dell'emorragia. Le infermiere erano stupefatte e mi hanno detto di continuare a cantare. Lei ha sorriso ancora. Mi hanno spiegato che è come se l'avessi sbloccata e da quel giorno ha iniziato a stare sempre meglio"

Un bel fatto di cronaca che per qualcuno sarà collegato al potere delle canzoni e della musica che si ama, mentre per altri sarà solo una casualità. Ma, in ogni caso, è bello da sentire...

  • shares
  • Mail