Sanremo 2014, Perturbazione intervista SoundsBlog (video)

I Perturbazione debuttano a Sanremo con due canzoni dal titolo L’Unica e L’Italia vista dal bar.

Ecco l'intervista rilasciata dai Perturbazione alla vigilia della finale di Sanremo 2014. Ascolta cosa hanno raccontato ai microfoni di Soundsblog nel video qui sopra!

Perturbazione a Sanremo 2014 con L’Unica e L’Italia vista dal bar

I Perturbazione saranno tra i cantanti big in gara al prossimo Festival di Sanremo, in programma al teatro Ariston dal 18 al 22 febbraio 2014. Lo ha annunciato pochi minuti fa Fabio Fazio in diretta in collegamento con il Tg1. Per il gruppo formato da Tommaso Cerasuolo, Elena Diana, Gigi Giancursi, Cristiano Lo Mele, Rossano Antonio Lo Mele e Alex Baracco si tratta del debutto assoluto nella kermesse popolare.
I due brani che presenteranno si intitolano L’Unica e L’Italia vista dal bar.
La loro partecipazione era stata anticipata un po' involontariamente ieri da Boosta dei Subsonica, come SoundsBlog vi ha raccontato prontamente.
Il gruppo nato a Rivoli, in provincia di Torino alla fine degli anni '80, avrà così l'occasione di farsi conoscere ad una platea popolare. Senza dubbio, infatti, i Perturbazione possono essere definiti gli outsider dell'edizione 2014 del Festival.
Il loro ultimo album, rilasciato il 6 maggio 2013 col titolo Musica X, edito dalla Mescal e prodotto da Max Casacci dei Subsonica, si avvale della collaborazione di Erica Mou (in Ossexione), de I Cani (in Questa è Sparta) e di Luca Carboni (ne I baci vietati). Recentemente hanno anche collaborato con il rapper e cantautore Dargen D'Amico nella traccia Con te.

Su Facebook il gruppo ha annunciato l'approdo a Sanremo con questa foto 'sobria'.

Chi sono i Perturbazione?


I Perturbazione sono un gruppo che suona musica pop-rock italiano, originario di Rivoli, in provincia di Torino. Attualmente i componenti sono Tommaso Cerasuolo (voce e mandolino), Elena Diana (violoncello), Gigi Giancursi (chitarra), Cristiano Lo Mele (chitarra e tastiere), Rossano Antonio Lo Mele (batteria) e Alex Baracco (basso); in precedenza e fino al 2008 ha fatto parte del gruppo, come bassista, anche Stefano Milano. Quando ha iniziato a suonare, invece, il gruppo era formato da Tommaso Cerasuolo (voce), Rossano Antonio Lo Mele (batteria) e due loro compagni di classe.
L'album d'esordio risale al 1998: intitolato Waiting to Happen, contiene brani tutti cantanti in inglese; due anni prima era stato pubblicato il loro primo singolo autoprodotto, Corridors/A Huge Mistake, confezionato e venduto ai concerti.
La svolta arriva nel 2002 con il discolo In circolo, che qualche anno dopo è stato inserito nella lista stilata da Rolling Stone Italia dei 100 dischi italiani più belli di sempre. In realtà i Perturbazione faticano a pubblicare l'album rifiutato in un primo momento da alcune etichette (poi pubblicato da Santeria).
L'affermazione nazionale arriva nel 2005 con il disco Canzoni allo specchio prodotto da Paolo Benvegnù.
In seguito il gruppo dà vita ad uno spettacolo itineranti Le città viste dal basso porta nel quale i concerti cambiano a seconda della città visitata.
Nel 2006 il gruppo firma un contratto con l'Emi ed esce l'album Pianissimo Fortissimo. L'idillio con la casa discografica dura poco.
Il nuovo lavoro arriva nel maggio 2010 con l'album doppio Del nostro tempo rubato, prodotto da Fabio Magistrali tutto incentrato sul tema del trasloco.

Tra le collaborazioni più prestigiose ci sono quelle con Rachele Bastreghi e Francesco Bianconi dei Baustelle, Jukka Reverberi dei Giardini di Mirò, Dente, Nada, Dargen D'Amico e Alessandro Raina.
Inoltre il conduttore radiofonico Linus ha ottenuto dai Perturbazione la rivisitazione del brano Sapore di sale di Gino Paoli per la sigla del suo programma Deejay chiama Italia.
Il gruppo il 26 settembre 2010 ha preso parte a Woodstock 5 Stelle l'evento musicale organizzato a Cesena dal blog di Beppe Grillo.

Perturbazione, discografia


1998 - Waiting to Happen (On/Off Records)
1998 - 36 EP (Beware! Records)
2002 - In circolo (Santeria)
2005 - Canzoni allo specchio (Mescal)
2007 - Pianissimo fortissimo (EMI)
2010 - Del nostro tempo rubato (Santeria/Audioglobe)
2013 - Musica X (Mescal)

Perturbazione, videoclip


Impossibile non citare il video in animazione di Agosto, vincitore di “Videoclipped the Radio Stars. Vi proponiamo anche le immagini del videoclip di Se mi scrivi, diretto da Guido Chiesa e con protagonisti Marina Massironi e Carlo Lucarelli. Quindi trovate il video di Battiti per minuto in cui compare Remo Remotti che interpreta se stesso.

Foto via Facebook

  • shares
  • +1
  • Mail