Gli One Direction alle Olimpiadi 2012 e le recensioni dell'album "Up all night"

One Direction

Vi avevamo anticipato gli ospiti previsti per la cerimonia di apertura e chiusura delle Olimpiadi, che si terranno a Londra

Ebbene pare, dalle ultime indiscrezioni, che si siano aggiunti anche gli One Direction: la band è stata scelta per rappresentare gli Uk nella cerimonia di chiusura, il prossimo 12 agosto 2012. E si sa già anche quale canzone interpreteranno: "What Makes You Beautiful". Ci sarà anche un flash mob dedicato a loro con circa un migliaio di ballerini. Proprio in questa occasione, dopo il loro successo in America, potrebbero provare ad ottenere attenzione anche nel mercato asiatico, il loro prossimo progetto lavorativo.

Il gruppo ha ottenuto, obiettivamente, un successo incredibile, calcolando che un anno fa non erano noti. Hanno partecipato alla settima edizione inglese di X Factor, sono arrivati terzi e da quando è stato pubblicato il loro album (novembre 2011 in patria) è iniziata la loro galoppata verso il successo, riuscendo a conquistare anche un mercato non semplice come quello degli Usa. E proprio parlando di One Direction, abbiamo visto la reazione della critica al loro album "Up all Night". Dopo il salto, alcune recensioni raccolte in questi mesi:

    The Indipendent (Uk): 4/10: L'album di debutto contiene 15 puntate di inoffensivo pop da radio pomeridiana

    Rolling Stone: 5/10: Sono semplicemente cinque ragazzi carini con un paio di canzoni decenti e non troppa personalità. Chiamateli One Dimension

    Pop Matters: 7/10: Up All Night è un bel pop abile che scivola via e che può conquistare

    All Music Guide: Come punto di partenza è qualcoda di memorabile per i fan degli One Direction, motivo per il quale sembra che ci sia un potenziale illimitato per durare nel tempo, è una collezione perfettamente curata nella forma e nel target a cui si rivolge

    Entertainment Weekly: 8,3/10: Se quello che vogliono questi ragazzi è l'impero del pop sono decisamente in viaggio nella giusta direzione

    Digital Spy: 4/5: una raccolta di hit pop rock con ritornelli assassini, è un debutto decisamente sorprendente e piacevole.

    Daily Star: 8/10: album dalle grandi personalità, contiene canzoni che sono già classici assicurati

    Billboard Magazine: Up All Night dimostra in modo originale cosa serviva, oggi, per poter rivitalizzare le boy band, l'electro pop sta dominando la classifiche (...) La title track sembra un incrocio tra "Larger Than Life" dei Backstreet Boys, un pezzo dei LMFAO e un titolo alla "Katy Perry" (...) Siate pronti a sentir parlare per molto tempi degli One Direction

Insomma, quasi tutti entusiasti di questo album. E... voi pure?

  • shares
  • Mail