Glastonbury 2014, programma e line up completa: arrivano i Metallica

La line up ufficiale di Glastonbury 2014, con nomi di grande spicco per tre giorni di musica incredibile.

Il famoso "Saturday slot" di Glastonbury, considerato tra i più prestigiosi, è stato coperto: dopo la foto dei primi di Aprile che annunciava la line up parziale del famosissimo festival inglese e la riapertura delle vendite di fine mese (sold out, come sempre, in pochissimi minuti), è stato finalmente annunciato il programma completo e la line up definitiva del Glastonbury 2014.

SiriusXM Presents Metallica Live At The Apollo Theater

A suonare nel Saturday slot sono stati chiamati nientemeno che i Metallica, che sono ufficialmente headliner della serata di sabato; venerdì tocca invece agli Arcade Fire e domenica ai Kasabian, per quanto riguarda i tre nomi principali che saliranno sul palco denominato Pyramid Stage, il principale.

Qui sotto vi mettiamo la lunghissima lista dei partecipanti a Glastonbury 2014 suddivisi per esibizione e palco: non vi state mangiando un po' le mani per non esserci?

Pyramid Stage
Arcade Fire
Metallica
Kasabian
Dolly Parton
Jack White
Elbow
The Black Keys
Robert Plant
Lily Allen
Ed Sheeran
Lana Del Rey
Rudimental
De La Soul
Kelis
Rodrigo Y Gabriela
The 1975
Angel Haze
Toumani & Sidiki Diabate
The War On Drugs
Nitin Sawhney
Nick Mulvey
Caro Emerald
Turtle Island
English National Ballet

Other Stage
Skrillex
Jake Bugg
Massive Attack
Paolo Nutini
Pixies
Manic Street Preachers
Interpol
Ellie Goulding
HAIM
Bombay Bicycle Club
Foster The People
Imagine Dragons
Blondie
White Lies
Kodaline
Warpaint
The Horrors
John Newman
Midlake
Sam Smith

West Holts Stage
MIA
Bryan Ferry
Disclosure
Jurassic 5
Goldfrapp
Bonobo
Tune-Yards
Seun Kuti & Egypt 80
The Wailers
The Daptone Super Soul Revue
Sun Ra Arkestra
Vintage Trouble
The London Sinfonietta & Jonny Greenwood
Deltron 3030
Public Service Broadcasting
The Internet
The Stepkids
The Lee Thompson Ska Orchestra
John Wizards
Troker
Melt Yourself Down

The Park Stage
Metronomy
Mogwai
James Blake
Four Tet
John Grant
St Vincent
Yoko Ono Plastic Ono Band
ESG
Danny Brown
Anna Calvi
Parquet Courts
Phosphorescent
2 Bears
Jagwar Ma
Connan Mockasin
Jimi Goodwin
Courtney Barnett
Nina Persson
Juana Molina
Cate Le Bon
Thunderbirds Are Go
Don Cavalli
Lau
Young Fathers
Bipolar Sunshine
Vance Joy

John Peel Stage
Kaiser Chiefs
MGMT
London Grammar
Lykke Li
Chvrches
Wild Beasts
Chromeo
Crystal Fighters
Little Dragon
Chance The Rapper
Clean Bandit
Royal Blood
Polica
Temples
Jungle
Wolf Alice
Fat White Family
Hozier
Drenge
The Brian Jonestown Massacre
Bleachers
Dry The River
George Ezra

Acoustic Stage
Dexys
Suzanne Vega
Tinariwen
Nick Lowe
Paul Heaton & Jacqui Abbott
Alison Moyet
Kacey Musgraves
Fisherman’s Friends
Rainy Boy Sleep
John Illsley
Thea Gilmore
Clannad

Silver Hayes
Fatboy Slim
Richie Hawtin
Annie Mac
Above And Beyond
Ella Eyre
Toddla T

Avalon Stage
Beth Orton
Emiliana Torrini
Gabrielle Aplin
Hazel O’Connor
Hudson Taylor
Johnny Flynn & The Sussex Wit

Left Field
Billy Bragg
Dan Le Sac Vs Scroobius Pip
Anti-Flag
Tribute to Tony Benn

Glastonbury 2014, programma e line up


4 Aprile 2014

I giochi sono fatti: la line up definitiva di Glastonbury 2014 è stata ufficialmente pubblicata sulla pagina Facebook e sul sito del festival più famoso d'Inghilterra.

Grandi nomi odierni e del passato e tre giorni di infiniti concerti, manifestazioni artistiche, performance di ogni tipo: dai Kasabian a Paolo Nutini, da Dolly Parton a Blondie, passando per i Black Keys, Elbow, Skrillex, Arcade Fire, Jack White e un numero impressionante di gruppi e artisti dei più variegati.

Questa la foto ufficiale: non vi viene voglia di partecipare?

image

Glastonbury 2014, headliner e rumors: Blondie e Dolly Parton confermate


Due bionde si aggiungono alla line up di Glastonbury 2014: saranno infatti i Blondie, guidati da Debbie Harry, e Dolly Parton a rimpinguare la line up gigantesca che si esibirà nella cornice di Worthy Farm il prossimo Giugno.

La conferma da parte di Blondie è arrivata durante gli NME Awards 2014:

Lo abbiamo scoperto oggi: saremo headliner a Glastonbury 2014.

Dolly Parton

, da par suo, era stata uno dei primi rumors sin da ottobre scorso, ma solo con la pubblicazione delle date del suo tour europeo se ne era avuta la certezza.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/en_GB/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));




Tra i rumors si favoleggia ancora di Prince e Kasabian, dati quasi per sicuri, mentre si allontanano le possibilità di un'apparizione di Madonna.

Glastonbury 2014, headliner e rumors: Arcade Fire confermati, arriva Madonna?


Natale, tempo di regali: ci pensano gli organizzatori di Glastonbury, che hanno rivelato il secondo nome confermato per l'edizione 2014: saranno gli Arcade Fire, freschi di pubblicazione di Reflektor lo scorso Settembre, ad esibirsi come headliner la sera di Venerdì.

Questo il messaggio originale postato sulla pagina ufficiale Facebook del festival:

We're very pleased to announce that Arcade Fire will headline the Pyramid Stage on the Friday at Glastonbury 2014.

Dopo Lily Allen, confermata già dallo scorso mese, si aggiunge quindi un altro nome gustoso alla line up della prossima edizione di Glasto.

Gli Arcade Fire saranno anche tra i protagonisti del Primavera Sound 2014, confermati assieme ai Pixies e ai Neutral Milk Hotel.

Intanto continuano i rumors per altri artisti che potrebbero salire sul palco del festival: li trovate tutti nell'apposito box sottostante.

Glastonbury 2014, headliner: confermata Lily Allen


19 Novembre 2013

Il festival più famoso d'Europa ha il primo nome ufficiale per l'edizione del prossimo anno: sarà Lily Allen una degli headliners di Glastonbury 2014, prima confermata nella rosa di nomi rumoreggiati che riempiono i giornali già dal giorno dopo la chiusura dell'incredibile edizione di quest'anno.

La popstar inglese, tornata la settimana scorsa sulle scene con il singolo Hard Out Here accompagnato da un divertentissimo video che ha fatto molto discutere, si è detta decisamente emozionata per questa importante partecipazione al festival di Glastonbury 2014:

Mi è stato confermato ieri. E' la prima cosa grande che farò: 16 settimane di festival estivi e poi il tour.

Lily Allen

è stata già ospite del festival nel 2009, dove si esibì sul Pyramid Stage indossando una parrucca rosa e una tuta viola scollatissima; al di là del discorso sul discutibile look sfoggiato, il set dell'epoca fu ricchissimo, tanto da comprendere persino una cover di Womanizer di Britney Spears (video qui sotto, d'obbligo proprio).

Glastonbury 2014, gli headliner: le anticipazioni e i rumors


Tra le star che potrebbero animare il palco di Glastonbury 2014, si fa addirittura il nome di Madonna: non si hanno notizie su un nuovo disco della popstar, ma qualche bookmaker scommette sulla sua presenza eccezionale.

Molto rumereggiato anche Robbie Williams, tornato di recente con l'album swing contenente un duetto con la già confermata headliner Lily Allen; la sua potrebbe essere più di una semplice apparizione da featuring.

Quotatissimi anche gli OutKast dopo l'annuncio della reunion, ma la band potrebbe preferire il nazionale Coachella invece della trasferta inglese.

Si vocifera anche intorno ai Manic Street Preachers, Rod Stewart, Miles Kane, Depeche Mode, The Strypes, Kasabian e Pixies (che saranno invece al Primavera Sound 2014).

19 Novembre 2013
Michael ed Emily Eavis, gli organizzatori del Festival di Glastonbury, hanno iniziato già nei mesi scorsi a far supporre quali possano essere i nomi che parteciperanno all'edizione 2014 della manifestazione.

Nei giorni scorsi Emily Eavis ha rilasciato una dichiarazione criptica, giusto poco prima della conferma della presenza di Lily Allen:

Stiamo chiudendo le contrattazioni per due protagonisti e ci sono varie opzioni per il terzo nome. E' difficile, perché ci sono moltissime grandiose band che vanno in tour il prossimo anno e che noi vorremmo avere.. vorremmo averli tutti! Ma state tranquilli, sarà uno show incredibile.. forse il migliore di sempre!

Tra i nomi più gettonati, tanto da far sospendere le scommesse, i Fleetwood Mac e David Bowie: per il Duca Bianco si tratterebbe di un leggendario ritorno ai concerti dal vivo.

Molto quotato dagli scommettitori anche Prince, ma il folletto di Minneapolis non ha fatto sapere nulla in proposito.

Tra gli altri nomi, si vociferava dei Muse, dei Foo Fighters (che preparano il nuovo disco) e dei Daft Punk, come anche di un'improbabile Dolly Parton, la regina del country americano, rumoreggiata il mese scorso; tra gli inglesi in molti sperano in una reunion degli Oasis, alquanto impossibile.

Naturalmente molte sono solo supposizioni date da misteriosi buchi nei tour europei dei musicisti, che porgono la guancia alle speculazioni, ma a noi piace sognare e tracciarvi tutto!

  • shares
  • Mail