Billboard singoli e album: Call me Maybe sale al numero uno, Adele riprende la vetta

CARLY-RAE-JEPSEN-CALL-ME-MAYBE

Settimana con novità in vetta alla classifica singoli e album americani. La Billboard mostra due nuove entrate alla numero uno ma in un caso è un nome che conosciamo molto bene...

Partiamo dai singoli dove assistiamo alla scalata di Carly Rae Jepsen con Call Me Maybe, scende al secondo posto Gotye Featuring Kimbra con Somebody That I Used To Know, medaglia di bronzo per i Maroon 5 Featuring Wiz Khalifa con Payphone. Salgono gli One Direction con "What Makes You Beautiful" dalla 6 alla 5, scambiandosi il posto con Nicki Minaj e la sua "Starships". Guadagna una posizione Rihahha con "Where have you been". Balzo in avanti importante per Katy Pery con l'ultimo singolo dell'era Teenage Dream, "Wide Awake", dalla 19 alla 9. Scende alla 10 Justin Bieber con "Boyfriend" e anche Usher con "Scream". Perdono posizione i Train con "Drive By", dalla 12 alla 15. Entra alla 18 David Guetta Featuring Sia con "Titanium". Il secondo singolo di Justin Bieber, "All Around the World", entra alla 22

Passiamo agli album. Dopo alcune settimane nei primi posti, Adele riconquista la vetta con il suo "21" mostrando un'incredibile resistenza. Debutta al secondo Alan Jackson con Thirty Miles West e alla terza posizione troviamo i The Beach Boys e That's Why God Made The Radio. Novità anche al numero 4 con Neil Young With Crazy Horse ("Americana") e Big K.R.I.T. ("Live From The Underground"). Perde sei posizioni John Legendo con "Born and Raised", alla 8 Curren$Y e il nuovo album "The Stoned Immaculate". Chiude la top 10 Brandi Carlile ("Bear Creek"), alla 12 Joe Walsh ("Analog Man"). Risalgono i fun. ("Some Nights"), alla 15 la colonna sonora di "Rock Of Ages". Scende dalla 11 alla 17 Gotye con "Making Mirrors", alla 19 Jana Kramer ("Jana Kramer"). Crollo per Regina Spektor (dalla 3 alla 22), Nicki Minaj con "Pink Friday: Roman Reloaded" dalla 13 alla 23, Norah Jones ("...Little Broken Hearts"). Debutto basso (alla 28) per Emili Sande ("Our Version Of Events"). Disastro per Adam Lambert, dopo sole 4 settimane, perde ancora posizioni, dalla 24 alla 54. Alla 57 il debutto di Patti Smith ("Banga"). Anche i Garbage possono ufficialmente preoccuparsi: "Not Your Kind Of People" dalla 50 crolla alla 100.

Dopo il salto le prime venti posizioni:

Classifica singoli:

01. Carly Rae Jepsen, Call Me Maybe
02. Gotye Featuring Kimbra
03. Maroon 5 Featuring Wiz Khalifa, Payphone
04. fun. Featuring Janelle Monae, We are young
05. One Direction, What Makes You Beautiful
06. Nicki Minaj, Starships
07. Flo Rida Featuring Sia, Wild Ones
08. Rihanna, Where Have You Been
09. Katy Perry, Wild Awake
10. Justin Bieber, Boyfriend
11. The Wanted, Glad You Came
12. Pitbull, Back In Time
13. Ellie Goulding, Lights
14. Usher, Scream
15. Train, Drive By
16. Luke Bryan, Drunk On You
17. Karmin, Brokenhearted
18. David Guetta Featuring Sia, Titanium
19. Kelly Clarkson, Stronger
20. Eric Church, Springsteen

Classifica album:

01. Adele, 21
02. Alan Jackson, Thirty Miles West
03. The Beach Boys, That's Why God Made The Radio
04. Neil Young With Crazy Horse, Americana
05. Big K.R.I.T., Live From The Underground
06. One Direction, Up All Night
07. John Legend, Born And Raised
08. Curren$Y, The Stoned Immaculate
09. Carrie Underwood, Blown Away
10. Brandi Carlile, Bear Creek
11. Luke Bryan, Tailgates & Tanlines
12. Joe Walsh, Analog Man
13. Various Artists, Now 42
14. fun. Some Nights
15. Soundtrack, Rock Of Ages
16. Lionel Richie, Tuskegee
17. Gotye, Making Mirrors
18. Soundtrack, Victorious: Victorious 2.0
19. Jana Kramer, Jana Kramer
20. Eric Church, Chief

  • shares
  • Mail