The Strokes al lavoro sul successore di "Angles" (forse)

Di "Angles" vi abbiamo parlato a lungo. Ci si aspettava molto da quel disco, ma - dopo un serie di dissidi interni (testimoniati ironicamente anche da un video) e di false partenze - è stato una mezza delusione. Un lavoro non brutto, sicuramente al di sotto delle potenzialità dei The Strokes. Julian Casablancas e soci decisero più di un anno fa di mettersi subito a scrivere nuovi brani.

Impensabile la tempistica promessa di un album a stretto giro (anche per i veti dell'etichetta), negli ultimi giorni si è tornati a parlare del successore di "Angles" (l'ultimo sotto contratto con la RCA). Sembra che il gruppo sia agli Electric Lady Studios con il produttore Gus Oberg (lo stesso del precedente episodio e del disco solista di Albert Hammond Jr.). Arriva la smentita del management, via Pitchfork: i The Strokes non stanno registrando nulla. Abile mossa per irrompere sul mercato senza preavviso o ennesima litigata? Vi terremo aggiornati.

  • shares
  • Mail