Chris Brown: "Don’t Wake Me Up" (video ufficiale)

Mediante tre ingressi "onirici" che portano a tre mondi diversi, Chris Brown insegue la sua donna ideale senza, ahimè, riuscire mai ad agguantarla. Ogni volta che sta per avvicinarsi al suo obiettivo, la morte nel sogno sopraggiunge impedendogli di raggiungere il suo scopo. Con un meccanismo simile a quello del film "Inception", il cantante riesce a creare delle realtà allucinatorie con cui godersi la belloccia di turno. Nessun balletto, nessuna acrobazia e nessuna scena sexy. L'unica cosa che si vuole fare è sognare.

Questo il concept del nuovo video di "Don’t Wake Me Up", ennesimo estratto dal nuovo album "Fortune" non ancora pubblicato. La release del disco è prevista per il prossimo 3 luglio, motivo per il quale viene facile associare a questa nuova canzone il ruolo di singolo apripista.

Il brano, prodotto dai Benassi Bros (duo di producers italiani che già in passato aveva collaborato con l'artista), in un primo momento illude: fa sorgere la speranza che Chris abbandoni l'electropop spicciolo per dedicarsi, grazie alla presenza massiccia della chitarra, a qualcosa di più acustico. Purtroppo il nostro sogno (concedetemi l'iperbole) si rompe intorno al primo minuto. Da li parte la fiera delle banalità musicali, quelle che ogni giorno sentiamo in radio oramai da qualche annetto a questo parte. E pensare che Mr Brown può volare in ben altri territori.

  • shares
  • Mail