Gusttavo Lima: "Balada (Tchê tcherere tchê tchê)" è il nuovo tormentone dell'estate 2012?

E' brasiliano, è nato nel 1989 e sa ammiccare bene al pubblico. Gusttavo Lima ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo re di quest'estate 2012. Il suo asso nella manica? La sua canzone "Balada (Tchê tcherere tchê tchê)", probabile tormentone della calda stagione che sta per arrivare.

Tutti se lo stavano chiedendo: "ma quale sarà il brano che ci martellerà per i prossimi 3 mesi?". Molti sono i pezzi potenzialmente adatti ad occupare questo ruolo, ma fino ad ora mancava quello dal sapore latino. Nell'assenza la mente facilmente recuperava quello dello scorso anno "Danza Kuduro" o il più recente "Ai se eu te pego". Ma non abbiamo dovuto aspettare molto: il "Tchê tcherere tchê tchê", arrivato all'improvviso, si è già imposto nei "cuori" di tutti noi e difficilmente se ne andrà (resisterà almeno fino al primo di settembre). Insomma: il signor Lima sarà la persona che più si farà amare/odiare nei prossimi giorni.

Siamo sul versante merengue, sulle solite dimensioni spensierate, piene di gaudio e felicità, sulla solita atmosfera spensierata che rievoca le lunghe giornate al mare col sottofondo radiofonico che trasmette a manetta il brano... insomma, siamo nel solito villaggio che farà ballare, con tanto di coreografia di gruppo, il nuovo tormentone con buona pace degli animatori che anche per quest'anno si sono assicurati lo sfondo musicale/marchio di garanzia della stagione alle porte.

"Payphone", "La Cagada", "Cercavo Amore", "Ma Cherie" (ne vogliamo parlare?), "Tu Mi Porti Su", "Come UN Pittore, "Drive By" ed adesso "Balada (Tchê tcherere tchê tchê)". Che estate coi fiocchi, vero?

  • shares
  • Mail