Robin Thicke: "Exhale (Shoop Shoop)" (video ufficiale)

Quando si dice "un tributo degno di nota". A concretizzarlo ci pensa Robin Thicke, r'n'b crooner, che ha deciso di rendere omaggio alla diva Whitney Houston proponendo la sua personale visione del brano "Exhale (Shoop Shoop)" targato 1995 (dopo il salto vi mostriamo la clip della versione originale).

Robin ha saputo rendere suo un pezzo che sembrava cucito appositamente sulla pelle della sua collega ormai scomparsa. Sembrava impossibile riuscire a ricrearne la stessa magia: magari le sensazioni evocate dalla cover non sono le stesse ma sono in grado comunque di rendere giustizia ad una delle canzoni più belle della storia della musica.

In questo rifacimento, ascoltabile qui a top del post grazie ad un video in bianco e nero molto d'atmosfera, si crea una dimensione più intimista, quasi sussurrata (in questo aiuta molto il falsetto quasi perenne del cantante), che riesce davvero a scaldare. Alcun fronzolo strumentale o vocale: Thicke con molto garbo tocca quel soul che difficilmente riusciamo a trovare in giro nel panorama mainstream... e sentirlo da un bianco fa ancora più effetto. Soul allo stato puro esplicitato in punta di piedi per salutare una delle artiste più grandi di tutti i tempi. Ancora ciao Whitney.

  • shares
  • Mail