Blink-182, nuovo album nel 2014

Ritornano gli alfieri del punk-rock commerciale con un disco nuovo previsto per il prossimo anno...ma ancora tutto da scrivere.

Un altro nome va ad aggiungersi alla lista degli artisti che potrebbero pubblicare un album il prossimo anno: stando a quanto dichiarato dal bassista Mark Hoppus in un'intervista a Kerrang!, i Blink-182 sono pronti a rientrare in studio e registrare nuovo materiale per un disco che vedrà probabilmente la luce dopo la seconda metà del 2014.

Mark Hoppus ha raccontato al magazine inglese la particolarità delle reunion in studio del gruppo e l'intenzione di scrivere nuovo materiale, ma senza forzature o costrizioni, in piena liberà espressiva e creativa:

Non abbiamo pensato ad alcuna canzone, ancora.... Succede sempre così quando siamo noi tre in una stanza. Quando non siamo in tour, Tom vive a San Diego, Travis a Los Angeles e io a Londra, così non parliamo proprio tanto. Ma quando siamo insieme in una stanza, tutto torna al proprio posto e cominciamo a far scherzi e battute. Ecco come cominciamo a scrivere canzoni e ricollegarci al resto.

Il nuovo disco dei Blink-182 era inizialmente stato previsto per il Febbraio 2013, dopo la pubblicazione dell'EP Dog Eating Dogs nel Dicembre del 2012, ma la decisione di procrastinare l'uscita dell'album e prendersela con calma sembra aver prevalso sulle aspettative infuocate dei fan.

La band di What's My Age Again, esplosa nel 1999 con questo brano e relativo video dissacrante contenuto nel disco Enema Of the State, che li portò al successo commerciale mondiale, ha vissuto varie vicissitudini nel corso dei suoi 21 anni di vita (la prima formazione risale al 1992): abbandoni, ritorni, pause, licenziamenti di membri del gruppo troppo inclini all'alcol, incidenti aerei come quello occorso al batterista ipertatuato Travis Barker, che da allora fa fatica a volare (ed è comprensibile) e litigi con le case discografiche. Dal 2012 la band dei Blink-182 ha annunciato di essere indipendente, avendo rotto il contratto con la Interscope Records, la sua precedente etichetta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail