Brandy, concerto flop in Sudafrica: solo 40 persone in uno stadio da 90mila

Esibizione da dimenticare per la cantante r&b americana, che ottiene un effetto sorpresa sgradito dopo il non-annuncio del suo concerto a Johannesburg.

Ve la ricordate The Boy Is Mine, che fece furore a fine anni Novanta per il duetto r&b di due ragazze che si contendevano un uomo? Le voci femminili che litigavano soffusamente appartenevano ad una promessa della musica black, Monica, e ad una star dell'r&b e del soul con all'attivo due dischi e diversi film, Brandy.

Proprio Brandy, dopo qualche anno in calo di popolarità nel mondo ma sempre molto attiva negli Stati Uniti, anche grazie alla parallela carriera televisiva e cinematografica, è stata protagonista di un concerto in Sudafrica per cui il termine flop è riduttivo: chiamata ad esibirsi per la chiusura finale del Nelson Mandela Sport and Culture Day all'FNB Stadium di Soweto, a Johannesburg, che prevedeva una giornata di incontri a tema sportivo e manifestazioni di rugby, calcio e football seguiti da concerti musicali di star sudafricane, la cantante è salita sul palco quando lo stadio era già semivuoto e i riflettori accesi.

A quanto pare, Brandy si sarebbe esibita davanti a sole 40 persone in uno stadio che arriva a contenerne novantamila: dopo due canzoni ha abbandonato il palco senza rilasciare ulteriori commenti, né da parte sua né tantomeno di management e organizzazione. Ulteriore smacco è venuto dalla televisione nazionale sudafricana, la SABC, che ha interrotto la diretta con la giornata sportiva e musicale proprio all'inizio del set di Brandy.

Il cantante sudafricano Kabomo, presente alla manifestazione, ha affidato al proprio account Twitter lo sgomento assoluto per la situazione: prima si è detto stupito per ciò che aveva visto, poi ha spiegato il motivo dando il via alle insinuazioni.



Una parte della colpa è possibilmente imputabile al fatto che l'esibizione di Brandy fosse una sorpresa, quindi né le persone presenti nel corso della giornata né i suoi fan sapevano che si sarebbe palesata sul palco per un concerto straordinario: i promoter hanno sicuramente sbagliato qualcosa, ma la figuraccia più colossale di tutti, purtroppo, spetta proprio a Brandy, che ci ha (ri)messo la faccia e la carriera.

Via | The Guardian

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail