Canzoni di successo ispirate da personaggi famosi: da Madonna a Katy Perry e Taylor Swift

Sapevate che dietro a queste canzoni si nasconde un personaggio famoso come ispirazione?

Taylor-Swift

Ispirarsi a qualcuno o qualcosa per una canzone non è sempre facile. Ci deve essere il giusto input, la giusta fonte alla quale abbeverarsi. E spesso accade che ad essere musa è la propria vita privata, magari sotto forma di un personaggio famoso con il quale si è legati. Ecco qualche esempio tra i più celebri.

E non sempre sono dichiarazioni d'amore... spesso sono testi bellicosi.

"Wedding Bells": la canzone dei Jonas Brothers è stata creata dopo l'annuncio del fidanzamento ufficiale tra Miley Cyrus e Liam Hemsworth nell'estate del 2012. A scriverla è stata Nick Jonas, il suo ex, come la frase "don't wanna hear the wedding bells prove / That we can't try / One last time." La stessa Miley ha ammesso di sapere che era stata dedicata a lei.

"Shadow Days": il pezzo di John Mayer vede come fonte di ispirazione la sua (breve) storia d'amore con Jennifer Aniston. Secondo una fonte ben informata è stato il suo modo di dire "addio" a Jen: l'amava molto e allontanarsi da lei e superare il loro legame è stato molto difficile e faticoso.

"Dear John": Chi di arma ferisce... Questo John è proprio lo stesso Mayer, nella canzone di Taylor Swift. Lei non ha mai confermato fosse lui il destinatario del pezzo ma lo stesso cantante ha ammesso di essersi sentito umiliato nell'ascoltarla.

"Glory": C'è la piccola Blue Ivy Carter dietro al pezzo del celebre papà Jay-Z. ed è stato il suo modo di dare il benvenuto al mondo alla figlia avuta da Beyoncè ("Baby paint the sky blue / my greatest creation was you")

"Circle the Drain": il brano di Katy Perry parla di qualcuno che è più interessato alle droghe dei preliminari. In molti hanno pensato che fosse una frecciatina nei confronti dell'ex fidanzato Travie McCoy. E lui stesso commentò, poco diplomaticamente: "Sono felice che ci sia finalmente una canzone "di sostanza" nel suo album". Oops.

"Hollaback Girl": questa canzone è stata la risposta di Gwen Stefani alla dichiarazione di Courtney Love: "Essere famosi è proprio come essere al liceo, ma non mi interessa essere la cheerleader, non mi interessa essere Gwen Stefani.. . Lei è la cheerleader, e io sono nella zona fumatori".

"In your eyes": mai confermato da Peter Gabriel, per tanti il pezzo è dedicato a Rosanna Arquette con cui il cantante ha vissuto per diversi anni. Una dichiarazione di intenti molto romantica.

"Miles Away": ricordate questo brano di Madonna? La ballad elettronica si pensa sia proprio per l'ex marito Guy Ritchie. E non sembra che i due fossero così amici ai tempi... (""I guess we're at our best when we're miles away")

"You Oughta Know": la celebre e nota canzone di Alanis Morissette pare essere dedicata proprio all'ex compagno, Dave Coulier Lei non ha mai confermato la voce.

"Me & Mr. Jones": Amy Winehouse pare sia stata ispirata da Nas nel comporre questo pezzo

"Girl on TV": Chi è la ragazza in tv? Jennifer Love Hewitt. Non è un rumour ma è un dato di fatto. Il leader dei LFO, scomparso a 35 anni, Rich Cronin scrisse per lei la canzone e la stessa attrice apparve nel video

"Forever and Always": la canzone di Taylor Swift è stata ispirata da Joe Jonas. Questa volta la cantante country lo ha apertamente ammesso. La loro storia però è durata davvero poco. Per sempre? Per nulla proprio.

"David Duchovny": questa è proprio innegabile. L'attore di X Files è al centro del pezzo di Bree Sharp. E c'è proprio un appello evidente a lui: "David Duchovny, why don't you love me?"

"Candle in the wind": inizialmente scritta per la bellissima Marilyn Monroe fu poi rivisitata da Elton John per la tragica circostanza della morte di Lady Diana.

"What Katy Did Next": ci sarebbe Kate Moss dietro il brano dei Babyshambles proprio in seguito alla sua relazione con Pete Doherty. Pare che sempre lei sia stata la fonte per "South of the Border" di Robbie Williams

"My So Called Life": La canzone degli Ataris è esplicitamente per Claire Danes: ""Today I hijacked a plane/ I wrote your name across the sky/ Miss Claire Danes."

"Mariah Carey and the Arthur Doyle Hand Cream": Ehm. Sì non è un caso di omonimia. C'è proprio la Carey dietro il pezzo dei Sonic Youth. Un omaggio? Non proprio... ("How was your date with Eminem? Did he bake you and then forsake you?")

"Hummingbird Heartbeat": è contenuto nell'album "Teenage Dream" di Katy Perry ed è stata ispirata dall'ex marito Russell Brand

"Take a Bow" Madonna, nel documentario del 1991, ha confessato che Sean Penn era l'amore della sua vita, nonostante il divorzio. Sembra sia dedicata a lui la bellissima "Take a Bow" nonostante altri insinuino che sia per Antonio Banderas e Warren Beatty.

"It Ain't Over 'Til It's Over" la canzone del 1991 di Lenny Kravitz era sulla compagna (dei tempi) Lisa Bonet. I due divorziarono due anni dopo, nel 1993

"What Goes Around.../...Comes Around": per chi ha scritto questo pezzo Justin Timberlake? Lo ha ammesso proprio lei, Elisha Cuthbert. I due però non sono mai stati fidanzati

"Underneath It All": E' Gavin Rossdale, il frontman dei Bush a celarsi dietro Underneath It All.

"I'll Stick Around": Dave Grohl ha composto il pezzo proprio pensando a Courtney Love. Il brano dei Foo Fighters dice ""How could it be/ I'm the only one who sees/ your rehearsed insanity?"

"Violet": la hit delle Hole pare essersi concentrata su Billy Corgan. Non ci sono omaggi, anzi. La stessa Courtney disse: "E' dedicata ad un cogl*one. L'ho maledetto e adesso sta perdendo i capelli". Ecco. Volemose bene.

"Antichrist Television Blues": Win Butler degli Arcade Fire pare si riferisse a Joe Simpson e Jessica Simpson. Un buon padre cristiano che "vende" la figlia e si chiede "Oh tell me, Lord, am I the Antichrist?"

"Love Will Remember": è stata la stessa Selena Gomez a rivelare che dietro a questa traccia c'è una sua sorta di omaggio alla sua relazione con Justin Bieber. Ed è convinta che lui lo possa apprezzare...

"I Knew You Were Trouble": ancora Taylor Swift. Il pezzo è per Harry Styles con cui è uscita per un breve periodo di tempo. Ma non troppo breve per poterla ispirare...

"Paper Doll": E John Mayer rispose così a Taylor Swift parlando di una ragazza vuota e triste che ama i vestiti. 1 a 1, palla al centro.

"Nothing Like Us": la ballad di Bieber è stata scritta poco dopo la rottura con Selena Gomez: "I gave you everything, baby / Everything I had to give / Girl, why would you push me away, yeah?"

Via | Zimbio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail