I Dj più pagati al mondo nel 2013 secondo Forbes: Calvin Harris batte Tiësto e David Guetta

La classifica dei dj più pagati al mondo secondo Forbes premia la vecchia Europa con i suoi rappresentanti elettronici e dance migliori.

La rivista americana di economia e finanza Forbes è famosa per pubblicare ogni anno la classifica degli uomini più ricchi del mondo e da un anno a questa parte ha inaugurato anche la classifica dei Dj più pagati al mondo: The World's Highest Paid Djs è basata sul valore degli introiti ottenuti dagli show tenuti nel corso dell'anno precedente.

In questo 2013, la classifica dei Dj più pagati al mondo segna una consacrazione della vecchia Europa, come in una barzelletta: c'erano uno scozzese, un olandese e un francese... Il trionfo è infatti dello scozzese Calvin Harris, con il guadagno incredibile di 46 milioni di dollari, seguito in seconda posizione da Tiësto con 32 milioni di dollari di guadagni. Terzo posto per David Guetta con 30 milioni di dollari. Calvin Harris ha ottenuto un primo posto sorprendente, anche per via della sua assenza totale dalla classifica lo scorso anno 2012 che era stata dominata da Tiësto: annata notevole per il dj, costellata di esibizioni e successi come I Need Your Love assieme a Ellie Goulding. Il commento di Calvin Harris è stato decisamente appropriato (moltobritish syle):

La crescita della musica dance è stata astronomica in questi ultimi tre anni. Semplicemente, ero al posto giusto al momento giusto.

Quarti gli Swedish House Mafia e quinto Deadmau5 (che il 5 lo ha già nel nome), mentre il re della classifica europea e italiana Avicii è debitamente entrato nella top ten dei dj più pagati, accontentandosi di un sesto posto con 20 milioni di dollari di introiti che promettono, il prossimo anno, di essere probabilmente maggiori grazie ai numerosi riconoscimenti ottenuti dal dj svedese nel corso di questa annata.

Chiudono la classifica Afrojack, Armin Van Buuren, Skrillex e Kaskade, che si attestano tra i 16 e i 18 milioni di dollari di guadagni. Non veri e propri bruscolini, in effetti: parliamo di Electronic Cash Kings a tutti gli effetti. Noi di Soundsblog vi lanciamo una provocazione: se proprio non vi riesce di imparare a suonare uno strumento, imparate a usare bene i programmi per i remix e i mash-up; un giorno in cima alla classifica potreste esserci voi.

I Dj più pagati al mondo secondo Forbes (in milioni di dollari)


10. Kaskade: 16 milioni
9. Skrillex: 16 milioni
8. Armin Van Buuren: 17 milioni
7. Afrojack: 18 milioni
6. Avicii: 20 milioni
5. Deadmau5: 21 milioni
4. Swedish House Mafia: 25 milioni
3. David Guetta: 30 milioni
2. Tiësto: 32 milioni
1. Calvin Harris: 46 milioni

via | Forbes

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail