Clementino: "Sanremo? Voglio essere il primo rapper a vincere"

I sogni nel cassetto di Clementino: vittoria a Sanremo, collaborazioni con Pino Daniele, Snoop Dogg e Neffa, film assieme a Siani e Bisio

In una recente intervista al setitmanale Visto, Clementino conferma la propria fama da bravo guaglione che ha proseguito gli studi (un diploma al liceo linguistico e una laurea in Tecniche della recitazione a l’Università popolare dello spettacolo di Napoli con 110/110) nonostante avesse ben chiaro che la propria strada incrociasse le sonorità del rap:

Ho sempre voluto fare il rapper, ma se dovessi cambiare professione aprirei un discobar.

Questo ragazzo (che si autodefinisce genuino e orgoglioso dei propri versi musicati in napoletano), nato a Camposano di Nola, ha vinto la prima edizione del Music Summer Festival (con il pezzo O' Vient) convincendo maestri della musica leggera italiana:

Non me l’aspettavo, ma sono felicissimo che la mia canzone sia piaciuta ai veri big come Pino Daniele, Francesco De Gregori, Eros Ramazzotti…

Nessuna rivalità con Moreno

con cui ha cantato in Qualcosa da dire (contenuto nell'album Stecca):

In realtà già lo conoscevo, abbiamo fatto un sacco di gare di freestyle assieme e siamo diventati amici.

Tante le aspirazioni artistiche di Clemente Massaro:

Mi piacerebbe vincere il disco d’oro, collaborare con Pino Daniele, Snoop Dogg e Neffa, recitare con Alessandro Siani e Claudio Bisio. Poi se posso sognare in grande, mi piacerebbe entrare nella storia come primo rapper che vince Sanremo, il Festival della canzone italiana (nel 2001, ci provarano i Sottotono con Mezze Verità con scarso riscontro, ndb).

E non è detto che, già quest'anno, qualcuno di questi sogni possa avverarsi!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: